Arriva il primo oro per la Maremma ai campionati nazionali Uisp di ginnastica ritmica a Follonica

Cecilia Modanesi, portacolori della Società Ginnastica Grifone, conquista il titolo nella Terza categoria 2004, al cerchio, dopo una prova perfetta che le permette di mettersi alle spalle ben 16 atlete in una delle competizioni più partecipate dell’intera rassegna tricolore. Cecilia, 11,175 punti, ha preceduto la fiorentina Caterina Meucci (11,150), società Il Gabbiano, e la marchigiana Alice Pigliapoco (11,100 punti), della Polisportiva Senigallia.

“Tenevo molto a questo appuntamento e volevo ottenere un risultato importante – afferma Cecilia – all’inizio ero un po’ nervosa, ma piano piano mi sono sciolta”. Per Cecilia è arrivato anche un prestigioso terzo posto alla palla: “In realtà pensavo di essere andata meglio in questo attrezzo – racconta la campionessa nazionale, al quarto titolo tricolore negli ultimi quattro anni – dopo vittorie a coppie sono felice per questo primo posto individuale. Dico grazie alla mia società, alla Uisp e ovviamente alla mia allenatrice Rossella Marconi”.

Per la direttrice tecnica della Ginnastica Grifone il campionato è iniziato alla grande. “Quando Cecilia è entrata in pedana era agitata, ma poi si  è ripresa bene – spiega l’allenatrice – Sono contentissima non solo per la società, ma soprattutto per questa ginnasta che ha iniziato la stagione con un brutto incidente. Non credevamo di averla in pedana quest’anno, invece le cure mediche e la sua tempra le hanno permesso di partecipare a questo evento a cui teniamo molto come società”. ” Da tanti anni non avevamo un campionato nazionale in provincia di Grosseto  – ricorda Marconi – cercheremo di essere ancora protagoniste con le altre individualiste e con le squadre”.

I campionati nazionali di ginnastica ritmica proseguono al Palagolfo fino a domenica 2 giugno, con un programma serrato che sta coinvolgendo il numeroso pubblico presente. L’ingresso alla manifestazione è gratuito.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news