Connect with us

Calcio

Presentato l’Atletico Maremma. Teglia: “Progetto ambizioso”, Vaselli: “Puntiamo al massimo”

Grosseto – L’Atletico Maremma, a quattro giorni dall’inizio della preparazione, ha svelato la sua nuova identità, nata dalla fusione tra Albinia e San Donato, nel corso di una più raccolta presentazione per il problema Covid, andata in scena presso il campo sportivo di San Donato. Una realtà nuova, ambiziosa, espressione principale dell’area sud della provincia di Grosseto, che vuole recitare un copione da protagonista nel prossimo campionato di Promozione. È stato il presidente Luca Teglia a fissare obiettivi e ambizioni del sodalizio:

<<Il progetto è ambizioso – ha sottolineato -, abbiamo allestito una squadra competitiva, alla quale non poniamo limiti. È nato qualcosa di importante, da radicare nella geografia calcistica della zona sud di Grosseto. Una missione che ci fa onore, ma che ci riserva anche tanta responsabilità. Sono fiducioso, così come tutto il consiglio che rappresento e convinto che faremo bene>>.
Il direttore generale Luca Vaselli, colui che ha assemblato l’organico mixando le due realtà e provvedendo ai nuovi acquisti, fornendo un organico con equilibrata presenza tra giovani ed esperti, è invece entrato più nel dettaglio tecnico.

<<È nata una società nuova – le sue parole -, che coinvolge anche il settore giovanile con la creazione di una Academy Maremma, che abbraccia anche Orbetello. La prima squadra è costituita da un mix importante di giocatori di San Donato e di Albinia, elementi da ringraziare perché, pur di far parte del progetto, hanno fatto dei sensibili sacrifici nei rimborsi, riducendoseli sensibilmente e dimostrando attaccamento alla maglia. Il nostro obiettivo è quello di puntare al vertice, ottenendo sempre il meglio nelle nostre prestazioni domenicali>>.

La società, per quanto riguarda i nuovi acquisti, ha concluso diverse operazioni in entrata: Leonardo Biagiotti, difensore classe 2001, dalla Pianese; Valerio Bojinov, attaccante classe 2001, dal Grosseto; Riccardo Loffredo, attaccante classe 1999, dal Corneto Tarquinia; Lorenzo Giustarini, terzino classe 2002, dal Follonica Gavorrano; Alessandro Vettori, centrocampista classe 2003, dalla PianeseTomas Lelli, attaccante classe 2001, dalla Pianese; Filippo Arienti, attaccante classe 2003, dalla Pianese; Luigi Pastore, attaccante classe 2001, dal Follonica Gavorrano; Giacomo Nieto, centrocampista classe 2003, dall’Orbetello. Aggregato al gruppo, per un periodo di prova,
Lorenzo Pacchini, centrocampista classe 2001, dal Follonica Gavorrano. L’organico è stato affidato alle sapienti ed esperte mani di Luciano Tommasi, ex Albinia e Sant’Andrea, con le quali ha vinto due campionati consecutivi di Prima Categoria. Tommasi sarà affiancato dal suo storico secondo Roberto FratiniCristiano Vettori guiderà, nel ruolo di presidente, l’attività dell’Academy Maremma, che sarà presentata prossimamente. Nel corso della serata, che si è conclusa con il beneaugurante taglio della torta accompagnato dal tradizionale brindisi, sono stati premiati i giocatori Federico Sgherri, che nell’occasione ha compiuto 40 anni, per le 600 partite giocate con la maglia dell’Albinia in venti anni di carriera, e Lorenzo Rigutini, per i tredici consecutivi con quella del San Donato. Sgherri, che sarà il capitano della nuova formazione, è stato anche premiato dai suoi nuovi compagni di squadra. L’inizio della preparazione è previsto per lunedì 24 agosto, sul terreno di gioco di San Donato.

di Gianni Di Ferdinando

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x