Calcio Promozione

Promozione: il punto sulla Coppa, vince sul campo il San Donato, ma ci sarà il 3 a 0 a tavolino

Nieto in azione

Grosseto. Sul campo sicuramente la stagione non era iniziata bene per l’Albinia di Michele De Mai che veniva battuta per 2 a 0 da un buon San Donato grazie alla doppietta di Rispoli. 
Tutto ciò però sarà vanificato dal ricorso che la società rossoblù presenterà vista la posizione irregolare di Rigutini, sceso in campo nelle fila ospiti, ma che doveva scontare un turno di squalifica rimediato in Coppa nella passata stagione.

Domenica 9, nella seconda giornata del triangolare, quindi il San Donato ospiterà l’Auroa Pitigliano, l’altra squadra del girone. Nulla da fare per il Monterotondo, sconfitto in terra labronica per 3-0 da un solido Venturina pur avendo disputato un buon match.
La formazione allenata da Ballerini, completamente rivoluzionata rispetto alla stagione precedente, è riuscita a contrastare i padroni di casa molto bene fino alla fine della prima frazione di gioco creando e arrendendosi solo al 44’ e al 46’ ai gol di Lunghi e Martini. Nella ripresa i rossoverdi cercavano di recuperare lo svantaggio ma al 66’, grazie ad una punizione magistralmente tirata da Lunghi, doppietta la sua, portavano a tre le reti. Finale giocato a buon ritmo nonostante fosse la prima gara ufficiale con il risultato, però, che non cambiava più. Domenica 9, per il Monterotondo, gara casalinga con i senesi dell’Asta.

Daniele De Angelis

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • aia… san deni primo obiettivo stagionale già saltato…..
    speriamo non abbia ragione quel famoso allenatore.. ziro tituli….

  • Sperando che la vittoria a tavolino non si ritorga contro ad una modesta Albinia vista ieri, con un San Donato nettamente superiore, che non regalerà certo niente in campionato e magari i sei punti saranno fatali per la compagine Albiniese per mantenere la categoria, che con la scusante delle assenze a mascherato tutte le sue difficoltà tecniche e tattiche