Calcio Prima Categoria

Prima Categoria al via! Presentazione e pronostici della giornata inaugurale

Una fase dell'allenamento di Renaioli

GROSSETODopo il consueto antipasto rappresentato dalle due giornate di Coppa Toscana, prende il via il campionato 2018/19 per il girone F di Prima Categoria. Una stagione da vivere tutta di un fiato, con le sei compagini grossetane che dovranno dimostrare di aver accorciato il gap in un raggruppamento che sta però parlando sempre più “senese”. A partire dal match clou che, classifica dello scorso anno alla mano, non può che essere San Quirico-Gracciano: i giallorossi tornano in Prima dopo la parentesi in Promozione desiderosi di riscatto, mentre il Gracciano da anni si è ormai stabilizzata nella zona playoff del girone, senza però essere riuscita a spiccare il definitivo salto di qualità. Ma c’è tanta curiosità verso le compagini della nostra provincia, che in queste prime due settimane di gare ufficiali, hanno mandato segnali incoraggianti, a partire dallo Scarlino che, dopo il brillante 6 a 1 all’Audace Portoferraio, cerca conferme contro il sempre ostico Pianella. Starà al Manciano testare invece le velleità di una delle new entry come il Bettolle, con la squadra di Renaioli che mira a un campionato da protagonista, così come il Fonteblanda: i neroverdi chiuso il comunque positivo ciclo in categoria superiore, proverà a riprendersi ciò che è sfuggito nell’ultima sfortunata stagione, a partire dalla trasferta con la Fonte Belverde. Anche l’Alberese parte “on the road”, con il team del Parco che ha modificato non poco la propria rosa: bene la fase di Coppa, il test con il Torrenieri potrà già dare indicazioni importanti del livello dei bianconeri. L’Argentario proverà a scacciare la stranissima domenica appena passata con un nuovo incontro al Maracanà contro il Torrita, e tanta curiosità c’è per la “prima” in Categoria del Sant’Andrea, che, dopo la stagione dei record, affronta la nuova avventura con rinnovate ambizioni: duro il primo incontro, con il titolato Quercegrossa, un ottimo duello per rompere il ghiaccio. Chiude il quadro la sfida tra Amiata e Virtus Chianciano, con la formazione di Abbadia San Salvatore che punta a ripetere la strepitosa annata appena passata. Nel girone D esordio in trasferta per il Massa Valpiana, impegnato sul campo dei Colli Marittimi: i ragazzi di Cavaglioni puntano a una salvezza tranquilla, cercando di evitare gli scricchiolii dell’ultima parte di stagione.

 

Il programma: Amiata-Virtus Chianciano, Argentario-Torrita, Fonte Belverde-Fonteblanda, Manciano-Bettolle, Quercegrossa-Sant’Andrea, San Quirico-Gracciano, Scarlino-Pianella, Torrenieri-Alberese. Girone D: Colli Marittimi-Massa Valpiana.

 

1° CATEGORIA GIRONE F

 

AMIATA – VIRTUS CHIANCIANO  1X

 

ARGENTARIO – TORRITA  1X

 

FONTE BELVERDE – FONTEBLANDA  X2

 

MANCIANO – BETTOLLE  1X

 

QUERCEGROSSA – SANT’ANDREA  X

 

SAN QUIRICO – GRACCIANO  1X

 

SCARLINO – PIANELLA  1X

 

TORRENIERI – ALBERESE  X

 

1° CATEGORIA GIRONE D

 

COLLI MARITTIMI – MASSA VALPIANA X

Davide Sbrolli

Pubblicista, responsabile della Prima Categoria. Ha lavorato anche per il Corriere di Maremma.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.