Altri Sport Nuoto

Nuoto in acque libere: a Orbetello il campionato italiano vigili del fuoco

Ancora una volta il gruppo sportivo del Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Grosseto è stato scelto per organizzare per il secondo anno consecutivo il quarto campionato italiano nazionale di nuoto in acque libere riservato agli atleti del corpo nazionale. La gara prenderà il via sabato sei ottobre alle ore 11,00 dalle acque della laguna di Orbetello. Saranno presenti in Maremma 25 comandi provenienti da ogni parte d’Italia. Oltre 130 atleti iscritti alla competizione. Numeri importanti che eguagliano il record di partecipanti alla edizione precedente che si tenne l’anno scorso a Marina di Grosseto. La prova sulla distanza di un miglio, dovrà decidere il vincitore nazionale di questa quarta edizione sia come comando che come atleti divisi per età comprese nelle undici categorie per gli uomini e tre per le donne. Nove gli atleti del gruppo sportivo “M.Boni” di Grosseto che prenderanno parte alla prova. Pierpaolo Pinzuti, Daniele Giacomelli, Fabio Belli, Guido Petrucci, Michele Conte, Gianluca Bartaletti, Aldo Cittadino, Antonio Irace e l’unica donna la grossetana Fiorella Rappelli, che se la dovrà vedere con altre undici donne provenienti da altri comandi. Grosseto contenderà il titolo nazionale alla squadra di Bologna e a quella di Venezia, date per favorite alla vigilia della gara. I maremmani proveranno comunque a salire sul podio e a conquistare una medaglia. Il percorso di gara è piuttosto lineare e non presenta grosse difficoltà. Tecnicamente è più adatto per gli atleti che provengono dal nuoto in piscina rispetto a quelli che nuotano in mare. Ringraziamenti da parte del comandante Arch. Giuseppe del Brocco e dal coordinatore del gruppo sportivo di Grosseto Giorgio Sgherri all’amministrazione comunale di Orbetello e ai due sponsor principali della manifestazione “Conad” e “Decatlhon”. La cerimonia delle premiazioni finali si terrà all’azienda “La Parrina

Redazione

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.