Grosseto Calcio Notizie Grosseto Calcio Primo piano

Il Grosseto passa con il Ponte Buggianese, il campionato parte con il piede giusto

Ponte Buggianese-Grosseto 2-3

PONTE BUGGIANESE: Kolaj; Tolaini, Marchetti, Meucci, Del Sorbo (1’ st Citti), Panelli, Guastapaglia (11’ st Riccio), Benassi, Buccella (24’ st Arcoraci), Laheheb (42′ st Baronti), Murgia (40′ st Cullhaj). A disp. Baldasseroni, Citti, Perillo, Rizzo, Bargellini. All. Scintu.

GROSSETO: Nunziatini; Pizzuto (16’ Cantore), Gorelli, Ciolli, Sabatini; Raito, Cretella, Camilli; Pierangioli (15’ st Boccardi), Andreotti (27’ st Pirone), Molinari (45′ st Zagaglioni). A disp. Cipolloni, Pecciarini, Polidori, Consonni. All. Miano.

Reti: 2’ Pierangioli; 14’ Lacheheb; 46’ Cretella; 9’ st Pierangioli; 48′ st Benassi.

Arbitro: Zoppi di Firenze (Assistenti Mantella di Livorno e Raimo di Empoli).

Ponte Buggianese. Parte con il piede giusto il campionato del Grosseto. I ragazzi di mister Miano espugnano il campo del Ponte Buggianese per 3 a 2 anche se il risultato poteva assumere dimensioni ben più ampie.
Subito una grossa novità tra le fila dei maremmani con l’inserimento fin dal primo minuto di Molinari a fianco di Andreotti e con i biancorossi che scendevano in campo con uno spregiudicato 4-2-4 con Pierangioli e Camilli sull’esterno.
Pronti via e i torelli sono in vantaggio. Punizione dal limite dell’area, se ne incarica Pierangioli che con una splendida traiettoria fa rimanere di stucco l’incolpevole Kolaj.
Gli ospiti spingono e sfiorano in raddoppio, ma nella prima sortita offensiva i padroni di casa trovano il rigore con Murgia che viene steso da Gorelli. Dal dischetto si presenta Lachecheb che batte Nunziatini.
E’ tutto da rifare, ma Cretella e compagni non si scoraggiano e prima con Andreotti e poi sempre con Piernagioli vanno vicini al nuovo vantaggio, che però arriva in pieno recupero quando Ciolli viene centurato in area.
Dagli undici metri va Cretella che spiazza l’estremo avversario. Si va al riposo sull’1 a 2.
La ripresa inizia come era terminato il primo tempo con il Grosseto che spinge e che trova il tris con Pierangioli bravo a ribadire in rete con un piattone destro la respinta di Kolaj su bordata di Molinari.
Cominciano i cambi, ma la musica non cambia e ancora una volta Andreotti si vede ribattere la conclusione a botta sicura. Si arriva così in pieno recupero con Benassi che prima si conquista la punizione e poi se ne incarica di batterla.
La sua traiettoria è forte e precisa e sorprende Nunziatini sul suo palo. Non c’è più tempo però per i padroni di casa e il Grifone comincia a volare alla prima giornata.

 

Fabio Lombardi

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.