Calcio Grosseto Calcio Notizie Grosseto Calcio Primo piano

Grosseto batte l’Atletico Piombino 2-0 e passa il turno in Coppa Italia

Il gol dell'1 a 0 di Pirone

U.S. Grosseto – Atletico Piombino 2-0

U.S. GROSSETO: Nunziatini, Cantore, Sabatini (Lepri), Cretella, Ciolli, Gorelli, Boccfardi (Camilli), Zagaglioni, Andreotti (Villani), Pirone (Molinari), Raito (Consonni). A disposizione: Cipolloni, Pecciarini, Pizzuto, Polidori. All. Miano

ATLETICO PIOMBINO: Giacobbe, Cecchini, Quarta (Rovai), Bangoura, Buselli (Sorrentino), Rocchiccioli Tommaso (Traore), Catalano, Riitano (Aguzzi), Calabrese, Zaccaria (Rarozzi), Rocchiccioli Iacopo. A disposizione: Cybulko,Braschi,Copponi,Maiorano. All. Riitano

Arbitro: Sig. Ravara di Valdarno – Assistenti: Sigg. Magripò e Jiuliano di Siena

Marcatori: 5° Pirone – 49° Andreotti

Grosseto. Il Grosseto di MIANO, con il risultato di qualificazione messo al sicuro nella gara di andata ( 3 – 1 ) ha messo in carniere altri due goal di pregevole fattura, di cui uno su calcio di rigore che ha sbloccato ANDREOTTI alla sua prima realizzazione. Un Grosseto caparbio che ha dominato l’incontro senza sbavature anche se il Piombino ha dovuto fare a meno del suo Capitano Tommaso ROCCHICCIOLI per un infortunio e che ha dovuto lasciare il campo già nella prima frazione del primo tempo. Inizia subito il Grosseto al 5°con l’ottimo PIRONE che mette dentro di piatto destro un preciso lancio radente dalla sinistra di RAITO. Al 9° si faceva vivo il Piombino con il capitano Tommaso ROCCHICCIOLI che su calcio piazzato dal limite metteva di poco oltre la traversa. Al 14° brivido in area del Piombino per un appoggio avventato e pericoloso sul portiere che esce di poco in calcio d’angolo. Il Grosseto ci prova con ANDREOTTI dal limite e la palla sorvola di poco la traversa. Al 44° ancora Grosseto con PIRONE al tiro parato dal portiere ospite e sulla ribattuta ci prova ANDREOTTI con il portiere in uscita ma mette alto. Ad inizio ripresa al 49° BOCCARDI lanciato a rete viene atterrato in area e l’arbitro concede il giusto calcio di rigore con  ANDREOTTI che  mette dentro di precisione il goal del raddoppio. Al 65° il Piombino resta in inferiorità numerica per la espulsione di BANGOURA per doppia ammonizione. Al 74° palla goal per MOLINARI  che si fa anticipare dal portiere ospite in uscita. Al 79° ci prova il Piombino con l’ottimo CATALANO con una staffilata angolata dal limite dell’area che NUNZIATINI para a dovere esibendosi in un plastico volo alla sua destra. Con questa vittoria il Grosseto si qualifica al secondo turno di Coppa Italia dimostrando di essere una squadra quadrata imbottita di elementi di qualità e di spessore ed ora occhi puntati alla prima gara casalinga di campionato contro la neo promossa Vorno.

Pino Pisicchio

Giornalista pubblicista dal 1995. Segue il calcio dilettantistico maremmano dal 1986, già addetto stampa della ex Polisportiva Alberese.
Ha collaborato con Il Tirreno, La Nazione, Il Corriere di Maremma, Radio Grifo, Teletirreno, Telemaremma e Tv9.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.