Calcio Juniores Settore Giovanile

Campionato Juniores provinciali: Albinia con l’aiuto del sole, la decide Marchi su punizione. Nuova stoppata. Una tripletta di Tinti fa volare l’Orbetello

Marina – Argentario: 1-1 

Marina: Castiglione, Verrocchi, Ortis, Guardascione, Franci, Stefani, Dellagatta, Mucci, Mema, Bufi, D’aniello. A disiposzione: Cecchini, Conti, Dezso, Pizzi, Riccio, Sanchez. All: Sabatini.

Argentario: Ismaildjanov, Flego, Alocci, Nieto, Santana, Busonero, Orsini, Tantulli, Vongher, Pieroni, Bianciardi. A disiposzione: Calitri, Dosreisouza, Mantovani, Goffredo, Bracci, Sabatini, Coccoluto. All: Terramoccia.

Nuova Grosseto – San Donato: 2-2 (Amorfini, Magini, Pecorai x2)

Nuova Grosseto: Trombetta, Quadalti, Argenti, Pallucca, Magini, Amorfinini, Angelino, Biancalani, Maiorano, Mangiaracina, Avanzati. A disposizione: Stefanini, Romualdi, Bartaletti, Baldanzi, Demi, Aprilini. All: Leone.

San Donato: Tarantino, Urru, Ilie, Mazzi, Costagliola, Murati, Dewitt, Marra, Pecorai, Calamassi, Ferri. A disposizione: Elharraz, Manno. All: De Blasi.

Orbetello – Scansano: 3-2 (5′ e 24′ Gentili; 20′ 28′ 32′ Tinti)

Orbetello: Scolesi, Rosi, Rosati, Cavallo, Bosi, Tinti, Cecconi, Niccolaini, Fantoni, Gargelli, Rosati. A disposizione: Costgliola, Gianni, Franci, Ventura, Del Sarto, Duranti. All: Murri.

Scansano: Sansani, Vergari, Mecja, Bernabini, Nurchi, Bartolini, Verdemare, Sarca, Gentili, Danso, Kaja. A disiposzione: Tushe, Bernardini, Brizzi. All: De Luca.

Paganico – Porto Ercole: 3-1

Paganico: Francioli, Pippi, Martini, Monaci, Boscagli, Bambagioni, Vieri, Maggi, Lombardini, Del Principe, Pineschi. A disposizione: Tosini, Ugolini, Rubegni A, Chirita, Rubegni R. All: Cavaliere.

Porto Ercole: Causa, Lakshman, Scotto, Nieto, Sclano, Pucci, Bianciardi, Costagliola, Moretti, Antongini, Menchetti. A disiposzione: Bianciardi, Buemi, Costantini, Iabanji, Romano. All: Russo.

Albinia – Braccagni: 1-0 (Marchi)

Albinia: Tarana, Picchianti, Marini, Russo, Fuschi, Moschetto, Marchi, Mecarozzi, Laurenti, Maliziola. A disposizione: Catrin, Scotto, Nuhi. All: Fusini.

Braccagni: Maccarucci, Kryeziu, Intilla, Casacci, Monaci, Mascelloni, Cristinzio, Rapino, Leggeri, Defazio, Signorini. A disposizione: Ciarini, Fantoni, Casanovi, Brizzi, Zannerini, Balestri. All: Calchetti.

Fonteblanda – Scarlino: 0-2 

Fonteblanda: Fabbrini, Frulletti, Ottaviani, Bruni, Valentini, Mandragora, Santini, Giomarelli, Berardi, Parrucci, Terzaroli. A disposizione: Esposito, Fiorini, Marchioli, Niass, Angelini, Agostini, Depaolis. All: Caporali.

Scarlino: Pazzagli, Destri, Havryliuk, Scarsella, Trafeli, Romano, Cervero, Del Lama, Ferone, Anton. A disposizione: Celletti, Boddi, Bifolco, Passero, Bettazzi, Biagioni. All: Venturi.

Atletico Grosseto – Casteldelpiano: 4-0

Pitigliano – Ribolla: 0-3

mm

Roberto Balestracci

Per GrossetoSport segue la categoria Juniores Provinciali

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  • Mi sembra un po riduttivo dare la colpa al sole,per una punizione battuta bene,comunque un merito al Braccagni che ha combattuto fino alla fine.

  • ai ragazzi dell albinai fateli scendere un attimo con i piedi x terra nn è che giocano in serie A .gli altri ragazzi nn hanno la loro fortuna di avere la prima squadra in promozione.e sono ragazzi genuini nn esaltati come certi elementi di quella squadra.xrò vi miei complimenti .

    • Visto la partita l’Albinia merita di stare dove sta, ma il Braccagni è stato punito soltanto da una punizione che Marchi ha calciato bene ma oggettivamente centrale, si è visto in maniera palese l’incertezza del portiere degli ospiti. Primi 20 minuti di chiara marca gialloverde poi il gol ha cambiato l’inerzia della partita. Un secondo tempo con supremazia sterile dell’Albinia, Braccagni che si è difeso con ordine costretto a rinunciare anche ai suoi uomini migliori, non esce assolutamente ridimensionato dall’incontro considerata la forza dei locali che in caso hanno bastonato tutti. Bravo a Fusini come sempre una grande allenatore ma complimenti anche al mister dei gialloverdi che ha dato una chiaro target a questa squadra nata quasi dal nulla. Il resto, le discussioni, i fenomeni sono solo chiacchere. Bravissimi tutti ad onorare questa partita.
































[sg_popup id=1]
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: