Calcio Eccellenza Primo piano

Atletico Piombino, arrivano da Grosseto ds e allenatore: Ferroni e Riitano

Piombino (Li) L’Atletico Piombino, dopo i momenti difficili passati nella stagione appena conclusa, si è rimboccato le maniche e ha iniziato a riorganizzarsi in modo capillare, aiutato in questo anche dal contemporaneo attivismo del comitato Stadio per tutti. Una sinergia che sta dando i suoi frutti, visto che il Magona è stato risistemato e reso molto più accogliente (in attesa di una ristrutturazione da parte del Comune) proprio grazie ai volontari del predetto comitato, mentre attorno all’Atletico Piombino si è stretto l’affetto e l’orgoglio di qualche imprenditore locale. Grazie a tutto ciò, i nerazzurri saranno ai nastri di partenza del prossimo campionato d’Eccellenza regionale (certamente nel girone A), guidati da un mister e da un ds che vengono da Grosseto. Infatti, l’allenatore sarà Nicola Riitano, in possesso del patentino Uefa B, recentemente tecnico del settore giovanile dell’Atletico Grosseto, ma con esperienze dalla Terza Categoria fino all’Eccellenza. Il mister in questione è stato scelto dal grossetanissimo Alessio Ferroni, il quale è stato individuato come ds/consulente di mercato dal presidente nerazzurro. Ferroni, come leggerete in un’intervista esclusiva con Gs, ha già iniziato a muoversi e si è detto entusiasta del progetto prospettatogli.

Yuri Galgani

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. Si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro e dalla passata stagione segue la Serie D. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Complimenti al Mister Ritano.
    Mi risulta che dall’Atletico Grosseto sono andato via 7 allenatori e tanti giocatori tutti per lo stesso motivo….
    Forse c’è qualcosa che quella società non va….

    • Ti sbagli di grosso!!! Sono stati mandati via 4 perché non rientravano nei piani della società. ti informo come funziona in generale dato che non ne sarai a conoscenza che se in una società non stai ai loro programmi o alla loro organizzazione, devi cambiare area. A me non interessa niente di questa Società ma commenti del genere sono stupidi e sciocchi!! Da tutte le società vanno e vengono allenatori, perché ti soffermi a scrivere solo qui??.. bah chissà se avrai qualcosa di personale!!!! Ritornando al discorso dell’articolo, credo che allenare l’eccellenza sia migliore che allenare la Juniores.. che ne dici polletto??.. credo che per questa Società Atletico sia un onore che un loro vecchio allenatore vada in categorie superiori, vuol dire che con lui avevano visto bene come forse hanno visto bene di mandar via l’altri. Noi non possiamo saperlo. Scrivere gratuitamente solo per buttare fango è da viscidi come te, almeno scrivi il tuo nome, sottospecie di goleador!! Antonio

      • Caro Antonio stai difendendo l’indifendibile Grosseto è piccina peccato sentendo alcuni genitori non la pensano proprio come te…
        Mi ci viene solo da ridere

      • Ahahah come non è andato via nessuno dalla prima Squadra ? Bugie su bugie come avete sempre fatto e noi giocatori ci abbiamo rimesso.