Grosseto: contro il Ponte Buggianese per tornare al successo e mettere pressione alla capolista Sangimignano

Nella foto una fase di Castelnuovo-Us Grosseto

Grosseto. Neanche il tempo di riprendersi dalla mezza delusione del pari subito al 93′ su calcio di rigore contro il Castelnuovo che il Grosseto ha subito la possibilità di dimenticarsi in fretta di tutto e ripartire con una vittoria in campionato.
Turno infrasettimanale infatti per i biancorossi che domani al “Carlo Zecchini” con inizio alle ore 14,30 sfideranno i pistoiesi del Ponte Buggianese.
Per i ragazzi di Consonni una ghiotta occasione contro una compagine che sulla carta è ampiamente alla portata dei biancorossi, anche se gli avversari di giornata hanno già raccolto 11 punti; un bel bottino per chi ha come obiettivo quello della salvezza.

Ci sarà da capire se sarà fatto del turn over in vista di un mese di novembre intenso dove si avrà anche la gara di Coppa Italia di Eccellenza.

Sicuramente, il Grosseto ha ritrovato il Vegnaduzzo dei giorni migliori e non è un caso che l’attaccante argentino sia arrivato con 4 gol (1 contro il Cenaia, 1 con il Castelfiorentino e 2 domenica) ad essere uno dei migliori marcatori del girone.

Ci sono tutti gli ingredienti per conquistare un successo con il quale mettere pressione al Sangimignano (che ospiterà il San Miniato Basso), staccare il Poggibonsi (trasferta contro il Gambassi) e la Cuoiopelli (in casa contro il Castelnuovo) che hanno sfide decisamente più impegnative.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news