Il “nuovo” Argentario punta forte sul settore giovanile

Porto Santo Stefano. La nuova dirigenza della Società Sportiva Argentario ha iniziato un percorso un paio di mesi fa finalizzato a rinvigorire e sviluppare al meglio il calcio all’Argentario.
Non sarà soltanto data la priorità ai risultati ed alla classifica delle competizioni delle varie squadre, quanto piuttosto promuovere la cultura dello sport, dei principi del fair play, del rispetto dell’avversario, della lealtà sportiva e non.
Si tratta di un compito importante per i nostri giovani e per la nostra comunità e tutti i dirigenti ne sono consapevoli dal principio.
A fianco al codice etico, il consiglio ha preso l’impegno della neutralità politica, in considerazione delle elezioni comunali di primavera: a prescindere infatti dalle singole convinzioni personali, la società sportiva dovrà mantenere una sorta di equidistanza dalle singole parti in causa, allo scopo di portare avanti con serenità i propri obiettivi.
In questo quadro, Giuseppe Sordini, condividendo tale impostazione ed in considerazione del diretto impegno politico nei confronti di uno dei prossimi candidati, ha quindi accettato di escludere la sua figura dl consiglio stesso, dimettendosi.
Ringraziamo Giuseppe per la scelta e per la comprensione della linea dell’Argentario Calcio, che naturalmente è aperta ad un suo eventuale rientro qualora la sua azione politica diretta dovesse terminare.

 

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news