Cretella, ancora in stallo la trattativa tra Grosseto e Gavorrano

Gavorrano-Savona 2 a 1. Cretella tra due savonesi

Grosseto. Con i biancorossi che da ieri hanno cominciato a sudare agli ordini di Seba Miano ed il Gavorrano di Battistini che sta proseguendo il suo cammino iniziato dieci giorni fa, è ancora stallo tra le due società per il passaggio del centrocampista Riccardo Cretella in biancorosso.

Il giocatore ha espresso il suo desiderio di giocare nella squadra della sua città, ma dopo la querelle Molinari, la dirigenza mineraria non è intenzionata a fare sconti.
Il calciatore, che non ha risposto alla chiamata per la preparazione con i gavorranesi pare presentando un certificato medico, può partire solamente a titolo definitivo con il Gavorrano che ha fissato un prezzo che il Grosseto difficilmente vuol pagare.

Staremo a vedere nei prossimi giorni se le due parti potranno ammorbidire le proprie posizioni, altrimenti sarà difficile che la trattativa possa andare in porto.

7 Comments
  1. doc 1 anno ago
    Reply

    l’unica soluzione è quella di girare al gavorrano molinari e prendere cretella e dare al giovane centravanti grossetano un’opportunità.tutto il resto sono solo chiacchere da bar

    • Yuri Galgani 1 anno ago
      Reply

      L’altra soluzione è comprare Cretella a titolo definitivo.

      • grifos 1 anno ago
        Reply

        E’ fattibile?nel senso la richiesta del gavorrano è alta?

        • Lupo1912 1 anno ago
          Reply

          Secondo me è importante sapere se il Gavorrano chiede il valore reale del giocatore oppure un prezzo fuori-mercato, io spero che la richiesta sia equa e che le parti in causa facciano la loro parte per concludere positivamente l’operazione.

        • Yuri Galgani 1 anno ago
          Reply

          Il Gavorrano ha richiesto una cifra superiore a quanto è stato valutato il cartellino di Andreotti, lontana dalle aspettative del Grosseto.
          Ieri c’è stata una discreta limatura, ma ancora non sappiamo se sia stata sufficiente.

      • doc 1 anno ago
        Reply

        certo galgani ma le squadre cercano spesso giocatori non più utilizzabili dalle società di appartenenza possibilmente in prestito gratuito. i problemi nascono quando lo devi pagare un giocatore anche con le cifre attuali che sono abbastanza abbordabili. ti sei mai chiesto perchè molti giocatori se ne vanno in altre squadre vedi molinari ed altri

      • doc 1 anno ago
        Reply

        dire le cose come sono non è bello galgani?schiena diritta non è cattiveria i l’acqua è poca e la papera non galleggia

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news