Connect with us

Senza categoria

Coppa Bruno Passalacqua, girone D: l’Invicta in scioltezza chiude il girone a punteggio pieno

Published

on

Porto Ercole – Invicta: 0-5 (31’pt Bocchi; 36’pt rig e 3’st Nigido; 12’st Addis; 24’st Argirò)

Porto Ercole: Causa, Ottali, Zuccherini (dal 40’pt Simone Bianciardi), Sclano, Antongini (C) (dal 18’st Costagliola), Yakovyshyn, Fois (dal 30’st Lakshman), Nieto, Costanzo, Alberti, Buemi (dal 34’st Bagnoli). A disposizione: De Angelis, Luca Bianciardi. All: Russo.

Invicta: Sabatini, Marino, Lanzini (dal 14’st Biliotti), Brunacci (dal 20’st Cervetti), Balbo (C), Troiano, Santiloni, Mariotti (dal 30’st Chigiotti), Nigido, Vergni (dal4’st Addis), Bocchi (dal 16’st Argirò). A disposizione: Mancino, Lanzieri, Bruni, Iazzetta. All: Giagnoni.

Recupero: 1′- 2′ Angoli: 1-7 Ammoniti: Ottali, Sclano, Lakshman (P)

Grosseto. Si chiude dunque al girone D che sancisce la conclusione della fase preliminare del torneo. Vince e convince l’Invicta con il Porto Ercole che per mezz’ora ha tenuto bene botta anche grazie ad un super Causa, ma poi è capitolata dopo che l’Invicta ha preso le redini del gioco in mano.
Prima frazione che è a forti tinte rossoblù con l’Invicta che dopo appena 13 minuti di gioco troverebbe il gol del vantaggio quando Nigido, dopo un primo tiro di Bocchi che si stampa sul palo, insacca a porta vuota da pochi passi, ma il primo assistente dell’arbitro sbandiera la posizione irregolare di Nigido. Al 19′ l’Invicta coglie il secondo legno della partita quando ben imbeccato sulla sinistra entra in area e conclude violentemente con il destro, Causa respinge ma il numero 11 prova nuovamente con il destro con la sfera che impatta sul palo e torna in campo. Al 25′ è Santiloni che viene lanciato in profondità ma Causa si supera e mette in angolo. Un minuto più tardi è Bocchi che va via in velocità a Sclano ma il numero 11 con una sorta di pallonetto trova Causa che si lancia e mette in angolo. Al 31′ l’Invicta trova il vantaggio: cross dalla sinistra di Nigido con Bocchi che di testa sovrasta Antongini e insacca alla sinistra di Causa, incolpevole qui l’estremo difensore. Al 36′ l’Invicta trova il gol del raddoppio con Nigido che si procura e realizza un calcio di rigore. Termina dunque 2-0 il primo tempo fra le due squadre. 
La seconda parte di gara si apre subito con la doppietta di Nigido che ben imbeccato da Bocchi in area trova il gol con un preciso sinistro all’angolino. Al 5′ il Porto Ercole trova sulla strada del gol della bandiera Sabatini che, dopo un errore di Lanzini in area di rigore (passaggio in orizzontale), respinge da distanza ravvicinata il destro potente di Alberti. Ancora Sabatini è protagonista su un tentativo portatogli da Costanzo con il numero 1 che blocca. Un minuto dopo è Causa a tronare protagonista con una parata superlativa su Bocchi servito al centro da Nigido. Al 13′ però Causa non può nulla sul tiro preciso e potente di Addis da trequarti campo con il destro del neo entrato che si infila sotto l’incrocio. Al 19′ Nigido veste i panni di uomo assist un’altra volta e serve in profondità Santiloni il quale però si fa ipnotizzare ancora da Causa. Al 23′ va a centimetri dalla tripletta Nigido che scavalca Causa con un pallonetto ma sulla linea di porta Sclano allontana la sfera. Al 24′ arriva addirittura il gol del 5-0 con Mariotti che pesca bene in area di rigore Argirò il quale con un preciso colpo di testa infila Causa.  Non si gioca praticamente più con le due formazioni che tirano i remi in barca e con gli allenatori che danno giustamente spazio a tutti i ragazzi. Si chiude dunque la fase a gruppi della coppa con appuntamento a domenica sera per il primo quarto di finale fra Gavorrano ed Orbetello. 

Please follow and like us:
Advertisement
Click to comment

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Comments

Advertisement Enter ad code

Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

RSS
Follow by Email
Facebook
Twitter