Connect with us

Calcio

Casottomarina: Claudio Baldassarri non è più il ds

Published

on

MARINA DI GROSSETO. Dopo il consiglio che si è tenuto nella serata di giovedì si separano le strade di Claudio Baldassarri e quelle del Casottomarina. Lo storico dirigente non ricoprirà infatti più la carica di ds che ricopriva da oltre venti anni e al momento rimarrà solo all’interno della dirigenza.

Al suo posto verrà “promosso” Lorenzo Scaccia, che in questa stagione ha seguito il settore giovanile. Un cambio radicale che ha lasciato molti addetti ai lavori stupiti, visto le conoscenze tecniche e la doti umane di Baldassarri che ricordiamo è stato uno dei principali attori della storica promozione dell’allora Casotto Pescatori in seconda categoria nel campionato 2003-2004.

Continuerà a ricoprire la carica di presidente invece Moreno Tamantini, che rimarrà il numero uno della società.

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
11 Comments

Commenti

11 risposte a “Casottomarina: Claudio Baldassarri non è più il ds”

  1. oiaììì ha detto:

    Non conosco la vostra fonte ma io inizierei con un FORSE. Da mie notizie so che il sig.Scaccia e i suoi collaboratori si sono presi qualche giorno x decidere

    • bravo ha detto:

      Lorenzo Scaccia è una persona preparata , il casotto marina sta trovando la strada giusta,Baldassarri, vanno fatti i complimenti per il suo passato.

  2. G.f. ha detto:

    Il balda è il mumero 1

  3. michele ha detto:

    Dopo anni passati insieme a queste due persone competenti non so se essere contento perche il primo e’stato con noi correttissimo e il secondo lo considero un amico, ma ero abituato a vederli lavorare insieme. Un in bocca al lupo a tutti e due!!!!

  4. Marco ha detto:

    Claudio oltre a essere un ottima persona è anche un ottimo dirigente. è un esempio da seguire ci fossero persone come lui nel calcio di oggi

  5. Anonimo ha detto:

    Anche se ci sono cambi ai vertici, non comportano nulla di fatto, Se non sbaglio ci sono state anche delle retrocessioni con gli attuali dirigenti, quindi una sostituzione non comporta nulla di positivo. Ci vogliono gente motivata a far bene e non persone che vanno per denaro.

    • dirigentecasotto marina ha detto:

      vieni a farlo te il dirigente fenomenoche sei tanto bravo a rifenomeno!!!!!

      • Marco ha detto:

        La gente parla a vanvera ma non sa come è difficile fare il dirigente in una squadra. Questa persone che parlano in questo modo so persone che non hanno capito un cazzo del calcio. Perché un anno può capire che vada storto poi bisogna tener conto della difficile crisi economica che tutto il paese sta risentento quindi è sempre più difficile fare calcio. Faccio un grosso in bocca lupo ai dirigenti del CASOTTO marina che sono tutte persone eccezionali .

  6. Giocatore Casotto ha detto:

    Credo che in tutto il marcio che esiste dentro questa società sia stata fatta fuori la persona più trasparente e limpida, chi davvero vuole bene a questa società lo sa bene cosa dovrebbe avvenire perchè tutto venga fatto in un certo modo, ovvero via tutti, via gente attaccata a quella poltrona per interessi personali, mettiamo gente del posto, di Marina che davvero ci tiene alla squadra e non personaggi che agiscono solo per interessi personali.

    • dirigenza ha detto:

      Gente di marina haaaaa e chi sono facci i nomi le prendiamo subito, daretta non dire stronzate, ora comunque scopriamo per curiosità chi si cela sotto questi messaggi, e non oltrepassate i limiti scattano, le dunucie ok

  7. franco ha detto:

    Conosco molto bene Claudio Baldassarri sino dall’inizio della sua carriera sportiva da dirigente del Casotto Marina e, pur non avendo nulla contro la dirigenza della suddetta Società e non sapendo nulla del perchè Baldassarri è stato sostituito come ds, sempre che sia vero come dicono alcuni dirigenti, posso affermare con certezza che il Baldassarri, oltre che un ottimo dirigente sportivo è soprattutto una persona seria e di sani principi e, sempre che voglia lasciare la Società, farebbe la fortuna di altre Società che si volessero avvalere delle sue prestazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Comments

 

 

Advertisement

Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi