Speciale Allievi provinciali: il Grosseto ne fa sette all’Argentario

Argentario-Us Grosseto (Allievi provinciali)

Argentario-Us Grosseto 0-7

Argentario: Moriani, Figara, Angeli, Lunghi, Capitani, Cerulli, Bendo, Landini, Giovani, Sabatini, Cerulli.

Us Grosseto: Cacciabaudo, Angiolini, De Michele, Marraccini, Fregoli, Sacchini, Alberti, Carpentiero, Lucattini, Pratesi, Riitano. A disposizione: Coppola, Torti, Valente , Maiorana, Meacci, Fantoni.

Porto Santo Stefano. Manca un solo punto al Grosseto di mr Angeli per festeggiare la matematica promozione. Restano infatti nove i punti di vantaggio sul Paganico a tre turni dal termine, quindi domenica prossima, nella sfida interna contro lo Scarlino, potrà partire la meritata festa per gli allievi biancorossi.
Partita senza storia anche quella odierna, con i torellini in grado di incanalare subito l’incontro nella giusta direzione.
Al 9′ bello spunto di Lucattini steso al limite dell’area. Punizione di Marraccini e sulla respinta di Moriani si avventa capitan Carpentiero per il vantaggio del Grosseto.
All 11′ raddoppio dei biancorossi, azione personale di Pratesi, ancora tiro ribattuto da Moriani, ma in sforbiciata Riitano non sbaglia. Il Grosseto mantiene costantemente l’iniziativa e sfiora ancora la rete, prima
al 32′ con un tiro fuori di Lucattini e due minuti dopo su angolo di Marraccini, con il colpo di testa di Fregoli fuori di poco.
Al 36′ De Michele si procura una punizione. Fregoli la batte e Riitano con un gran tiro obbliga alla deviazione in corner Moriani.
Sul corner dello stesso Riitano, spizzata in area di Fregoli e Sacchini deposita in rete per lo 0-3.
Al 40′ bella azione di Lucattini, il centrocampista salta due giocatori e trova Pratesi in area che appoggia per Alberti per lo 0-4 che chiude il primo tempo.
La ripresa si apre al 42′ con una bella azione del Grosseto, dalla propria area parte in progressione De Michele, scambio con Pratesi che chiude il triangolo con il giovane difensore biancorosso, che con il sinistro, da posizione defilata, sfiora la rete con un pallonetto.
Al 48′ contropiede micidiale dei torellini. Pratesi si invola e appena dentro l’area, con altruismo, appoggia per Alberti che non sbaglia per lo 0-5.
Dal 55′ mr Angeli fa entrare tutti gli uomini a sua disposizione, fuori Alberti dentro Meacci, poi nei minuti successivi, fuori Angiolini, Cacciabaudo, Alberti, Riitano e Marraccini dentro Maiorana, Coppola, Meacci, Torti e Fantoni
Al 56′ punizione di Marraccini la palla deviata da un difensore locale, resta in area ed il più rapido e’ Riitano a ribadire in rete per lo 0-6.
Al 73′ azione corale del Grosseto conclusa dal cross di Carpentiero per il colpo di testa vincente, in controtempo di Meacci, che beffa ancora Moriani per lo 0-7 finale.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news