Grosseto, dal campo: la riscoperta di Lauria

allenamento allo Zecchini del Grosseto

GROSSETO – Spunta qualcosa di nuovo nella partitella in famiglia del Grosseto, sul terreno dello stadio Zecchini mister Orlandi ha provato una formazione che assomiglia molto più ad un 3-5-2 che ad un 4-4-2. La posizione di Libutti a destra lascia spazio una doppia versione tattica, modificabile in base all’interpretazione dell’esterno biancorosso (più alto per il 3-5-2, viceversa 4-4-2).

La novità più significativa però, in proiezione Albalonga, è la riscoperta di Lauria come regista, soluzione da tempo riposta nel cassetto. Per attuarla il tecnico del Grosseto ha sperimentato nel primo tempo della sgambata in famiglia una mediana inedita con tre elementi di esperienza assieme come Olivieri, Lauria e Nichele (con Lavopa sulla corsia sinistra).

Sostituti: al posto dello squalificato Schettino ci sarà in difesa il rientro fra i titolari di Maciucca. Senza Torri e con Palumbo che praticamente non si è mai allenato in gruppo, la prima punta domenica sarà Di Gennaro, al fianco del quale è stato provato oggi Nappello.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news