Connect with us

Calcio

Giovanissimi Provinciali: si rinnova il duello Invicta-Roselle

Published

on

GROSSETO. Nel campionato Giovanissimi Provinciali si rinnova il duello in vetta alla classifica tra l’Invicta che guida la classifica , con una partita in più, e il Roselle di Gigi Consonni.
Sfida avvincente a distanza con i viola grossetani che avranno sulla carta un compito facile casalingo contro lo Scansano, mentre i termali ospiteranno l’Argentario.
In teoria sulla carta non dovrebbe cambiare nulla, ma sul campo tutto può succedere.

La terza forza del girone, l’Orbetello, invece non raccoglierà nessun punto giocando con una squadra fuori classifica, quale è la Giovanile Amiata.

Interessante sfida, tra quarta e quinta del campionato, quella che vedrà scendere in campo Grosseto ed Albinia in un match che si annuncia quanto mai entusiasmante.

Il Paganico di mister Buso invece cercherà punti sul difficile campo di Massa Valpiana, mentre il Manciano avrà un difficile incontro casalingo contro il Follonica.

Equilibrato si annuncia anche l’incontro tra l’Aurora Pitigliano e la Nuova Grosseto. Chiude il quadro di giornata la partita tra Orbetello “B” e Ribolla.

PRONOSTICI

INVICTA-SCANSANO 1
ROSELLE-ARGENTARIO 1
A.PITIGILANO-NUOVA GROSSETO 1X
GROSSETO-ALBINIA 1
ORBETELLO “B”-RIBOLLA 1
MASSA VALPIANA-PAGANICO X2
MANCIANO-FOLLONICA 2
ORBETELLO-GIOV.AMIATA 1

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi