Tutti i risultati della settimana dai campi di calcio a 5 e calcio a 8 UISP

SERIE A GROSSETO

Cambio al vertice nella serie A di Grosseto: il Millwall si riappropria della vetta, scavalcando il Crystal Palace, dopo la vittoria per 6 a 3 sul Bar Lo Stollo. Chinellato e Sclano, con una doppietta ciascuno, gli artefici del successo, mentre ai neroverdi di Vallerona non bastano Tony Corridori e Stefanini. Pari e spettacolo (7-7) nel match di cartello tra Superal e Santa Maradona, con il team di Ilario Piromalli che fallisce l’aggancio al vertice: Turchetti, Dalle Nogare e Pugi bloccano le giocate e le realizzazioni di Terribile, Gestri e Giuseppe Piromalli. Vittoria di misura (5-4) anche per la Clementinese, che soffia il quinto posto alla Errepi: gara condotta sui binari dell’equilibrio, con la formazione di Angiolini sempre in avanti grazie a La Rosa, Giachi e Fedolfi; non basta al team di Fantacci il ritorno al gol di Rocchi, con Nardi e Niccolini che completano lo score. Partita tiratissima tra Barbagianni e Portone: Chigiotti e compagni la spuntano per 2 a 1 grazie ai sigilli di De Luca e Pialli, per il Portone a segno Celentano. La tripletta di un sempre più convincente Raia, invece, risolve a favore dell’Ival lo scontro salvezza con il Bar Nerazzurro: 4 a 3 il risultato finale.

SERIE A FOLLONICA

Non conosce intoppi la marcia al vertice dell’Aloha Beach nel campionato di Follonica: l’Atletico Tiburon disputa una prova gagliarda e di livello, Innocenti e Cicalini illudono, ma i gialloverdi alla fine la spuntano per 8 a 5 grazie a Benincasa, Viggiani e Jimmy Piva. L’Idea Uomo, invece, mette un’ipoteca sul secondo posto, vincendo 9 a 2 lo scontro diretto contro un Deportivo Chattanooga in leggera flessione nell’ultimo periodo. Decisiva la coppia Fiaschi-Lari, a segno con una tripletta ciascuno. Sales e Muppet proseguono invece la propria marcia parallela al quarto posto: i ragazzi di Massa Marittima la spuntano di misura sul Cafè Manzoni (5-4), con le doppiette di Salvadori e Gori, mentre più semplice il successo del team di Ribolla sulla Pasticceria Spinetti di Caddeo: termina 9 a 5 la gara, sugli scudi Agostini e Cinci. Partita perfetta quella del Caffè Banda che regola per 5 a 0 il Centro Revisioni La Calenda: Stefanelli e Ferretti guidano il clean sheet dei biancoazzurri, mentre l’Aloha Restaurant si impone per 8 a 3 sulla Pizzeria Tre Archi, con Melis, Gucci e Moretti che fanno la voce grossa. Incontro vivace e ricco di reti quello tra Massa Marittima e e Pizzeria Ballerini: sono i primi a spuntarla per 10 a 7, tra i marcatori si segnalano da una parte Fabbri e Guidoni, dall’altra Parlanti e Tonelli. La copertin di chiusura se la meritano però i ragazzi dell’Africa Utd, che ottengono una convincente vittoria (10-4) sul Tartana: Mboup con sei reti e Thiam con una tripletta sono risultano gli eroi di giornata.

POLVEROSA – MAGLIANO – ARGENTARIO SERIE A e B

Nel campionato unificato di Polverosa-Magliano e Argentario è andata in scena la prima giornata dei campionati di serie A e serie B. Due le gare disputate per la massima serie, con Agip Orbetello e La Smessa che partono con il piede giusto. I lagunari si impongono per 7 a 5 sul Camping ai Delfini (Morettoni e Celata 2) grazie a una convincente prova corale, dove vanno a segno Abbate, Trabucco, Novagori, Ulanio e Scotto. Busonero, invece, con una prestazione da urlo trascina La Smessa nel tirato successo sui Metrostars (7-6 il finale), a cui non bastano le reti di Perrone e Solari. Quattro le gare giocate in serie B, con la gara tra Robur Gladio e gli Spaccatazzine che rimane subjudice. Festival del gol in La Bottega del Pane-Atletico Salsiccia, risolto a favore dei primi con un clamoroso 14 a 9, in cui Bottini e Conte vanno a segno con un pokerissimo ciascuno che offusca le sei reti di un convincete Santini. Non meno appassionante la sfida tra Cs La Rosa e il Circolo Le Mura: nell’11 a 8 finale il protagonista indiscusso è Michel Vagnoni. Equilibrio totale, invece, nel 3 a 3 tra Atletico Barzotto e I Bho: Moriani, Landini e Solari si contrappongono alla doppietta di Angori.

SERIE B GROSSETO

In serie B, prosegue l’appassionante duello in vetta tra La Fornace e Rollo Rollo. Test probante quello che hanno disputato i ragazzi di Nasini, capaci di sconfiggere i Colchoneros per 5 a 4 al termine di una gara vibrante e giocata ad altissimo livello. Le giocate di Petrucci, unite alle parate di Giovi nel finale, fanno sfiorare il colpaccio ai biancorossi, ma la classe di Guidi e la solidità difensiva messa in campo dal trio Scotto-Casini-Neri permettono agli amaranto di mantenere il comando del raggruppamento, con il Rollo Rollo che vince a tavolino contro un Ashopoli a corto di giocatori. Prosegue l’ottimo momento del Blue Cafè, che regola per 10 a 4 un Atletico Sassone chiamato a rialzare la testa nelle ultime giornate: ci pensa Liberali, con sei reti, a dare un’impronta decisa al match. Un Caciagli in stato di grazia è invece il segreto del successo del Real Marhini, che ottiene il prestigioso scalpo del Menaldi: 10 a 7 il finale, con Peruzzi, Migliorini e Rabai che provano fino in fondo a opporsi al team di Mennillo. L’Edilmark sembra aver trovato il passo giusto nelle ultime giornate, come testimonia il 7 a 6 inflitto al Mambo: Ciacci e Galli sono autori di un poker.

SERIE C

Nel girone A di serie C, il Gruppo Sfuso ipoteca la vittoria finale con il successo a tavolino sul Gasatasaray; dietro, infatti, finisce in parità (6-6) tra le inseguitrici Pasta Fresca Gori e Tikitaka, un match ad alto tasso agonistico dove Boni e Vivarelli risultano i migliori scorer. Minelli e Burioni tengono in quota l’Istia Longobarda, che ha la meglio sugli Sbocciatori (Riviello 3) per 10 a 8, mentre l’Agriturismo La Bartolina cala un eloquente 9 a 1 ai danni dell’Atletico Grosseto. Pascucci, Casu, Turacchi e Serpi gestiscono bene tutti i frangenti del gioco. L’accoppiata Verni-Avanzati è imprendibile per il Pub 13 Gobbi: il Calcio Samba vince nettamente per 12 a 3.
Nel gruppo B, manca veramente poco all’A Tutta Pizza per brindare alla vittoria finale: i biancorossi, grazie alle giocate di Fiori e La Marca, vincono per 6 a 0 contro la Prima Etruria Immobiliare e scavano un divario importante in classifica. Il poker di Storai è fondamentale nel successo del Bivio di Ravi sul Red Baron per 6 a 3, di livello anche la prestazione del Bmw Gori che, grazie a Rustici e Roberti, supera er 5 a 0 il 3 mt sopra il Chelsea. Vittoria a tavolino del Pereta sul Qpr.
Nel girone C, i Vigili del Fuoco tornano al comando dopo il 9 a 5 contro il Vagagame: Rosini, Maccarucci e Marian i protagonisti di giornata; tiene lo Svicat, che supera il Roselle, mentre un grande Alberto Buzzichelli trascina il Fiorista Patrizia alla vittoria per 8 a 1 sul Cafè Atlantic. Un Caldana in grande spolvero domina in lungo e in largo contro l’Atletico Mozambico di Maccarucci: termina 15 a 2 l’incontro, in rete vanno Vichi, Zenere e Bindi. Torna il sorriso anche in casa Ghibli: i rosanero si impongono per 7 a 3 sul Piano Web, con Mingarelli che mette a referto cinque gol.
Nel gruppo D è stata una giornata importante, con le prime quattro della graduatoria che si sono scontrate tra di loro: il Jester’s Cap mantiene la vetta dopo il 7 a 3 inflitto al FC Ecista, con Terracciano che guida le operazioni e Montagnani e Di Sauro che vanno a segno e il Monterotondo, invece, si conferma la rivale più accreditata, sconfiggendo il Savoia Cavalleria per 8 a 5, grazie alle giocate di Pacenti e Cheangsavang. L’ Angolo Pratiche vince contro l’Afe, mentre Alba e Asd Tosti danno vita a una gara vibrante e ricca di gol che vede i primi imporsi per 8 a 7. Tre punti convincenti per il Granducato del Sasso contro il Teleciancico (9-3), con Cherubini e Bucci che siglano una tripletta a testa, mentre l’Istia Campini, grazie a Sciretta e Bellucci, risolve a proprio favore l’incontro di bassa classifica con l’Arsenal di D’Ascoli: 8 a 5 il finale.
Nel girone E, prosegue l’appassionante lotta tra il trio di testa: Fierro è sempre l’uomo in più della capolista Real Grifone che piega il Tiemme per 10 a 4; la Pizzeria da Marcello soffre nella prima frazione la consistenza difensiva del Sicar Gas, poi però, nella ripresa, Jacopo Bongini alza i giri del motore per armare le giocate offensive del padre Sandro fino ad arrivare all’8 a 3 finale. Più complicata la gara dell’Ac Campetto, che però alla fine esce vittorioso per 8 a 7 contro l’Etruria Data di Mari: sono Saletti e Loffredo a produrre l’allungo vincente. Ingrati Elettronica e Real Atlantic danno vita a una partita equilibrata, con Giuntini che risulta decisivo nel 4 a 3 finale, mentre il Santalucia ottiene la prima vittoria stagionale con il 5 a 4 rifilato al Luisss: ottima la prestazione corale dei biancoblu, con le reti messe a segno da Fattoi, De Mattia, Tanganelli, Pescuma e Belella.

CALCIO A 8 GROSSETO SERIE A e B

Nella serie A di calcio a 8, due squadre si stanno staccando dal resto del gruppo per giocarsi il primo posto in stagione regolare, ovvero il Nottingham Forrest e il Bar Pezzi e Bocconi. Vittoria larga per la squadra di Fanfani contro il Ludix: termina 4 a 1 l’incontro, con la doppietta di Silvestro e i sigilli di Ceri e Cianci che oscurano il gol del solito Tursi. Ancor più eloquente il parziale inflitto dal Bar Pezzi e Bocconi alle Merendes, che soccombono per 8 a 1: Ricci e Corti i migliori marcatori. Nelle altre partite odmina l’equilibrio, con tre pareggi che mantengono incerta la situazione di classifica: Cresi e Orbetello Scalo danno vita a una partita scoppiettante e avvincente che finisce sul 4 a 4: Draghi, Mainardi e Chiti stoppano le giocate del temibile duo formato da Picchianti e Servidei; l’Avis, invece, raggiunge all’ultimo tuffo il Bar Allegro, siglando il 2 a 2 finale nei minuti di recupero: in rete Nigido, Felicioni, Mari e Carmellini. Infine, pareggio per 1 a 1 tra Iperbimbo e Insolito: i viola si portano per primi in vantaggio con Mattera, ma il team di Sbrolli prende poi in mano le redini del gioco fino ad arrivare al meritato pareggio di Passalacqua, ben assistito da Mascelloni.
In serie B, è tempo di recuperi: il Fornaio Caldana raggiunge al primo posto il Panificio Arzilli: i rossoblù piegano infatti la resistenza del Luiss di Melis per 3 a 1, con reti di Vivarelli, Venturelli e Continenza, mentre l’Ottica Aprili, ritornata a splendere con le reti di Campana e Giovannucci, impone lo stop ai ragazzi dell’Arcille (3-3) con le reti di Marchese e Naldi che non bastano a mantenere il primato solitario. Pareggio a reti bianche tra Paradise Cafè e Luiss, con le difese che risultato impenetrabili, mentre gli Sbocciatori, trascinati dalla doppietta di Sellitto, vincono per 3 a 1 contro il Liceo Chelli.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news