Il punto dopo la 28° giornata: ancora tutto da decidere nei playoff e nei playout

GROSSETO- A 180 minuti dal termine del girone F di Prima Categoria, a parte il titolo ormai vinto dalle Badesse, rimangono da sciogliere tutti gli altri verdetti, con zona playoff e zona playout che sono ancora aperte a diversi tipi di definizione. La ventottesima giornata sembrerebbe aver indirizzato gli spareggi promozione solamente verso seconda e alla terza del raggruppamento, ovvero Ribolla e Valdarbia, visti i risultati e i distacchi maturati: i minerari sono riusciti a sbancare Sorano all’ultimo respiro grazie al sigillo del subentrato Pieri, mentre il Valdarbia è uscito vittorioso al Maracanà dopo essere uscito indenne da un primo tempo di sofferenza: del difensore Machetti, sugli sviluppi di una punizione il gol partita. Se entrambe faranno bottino pieno nelle ultime due domeniche, accederanno direttamente alla finale. Le chance di disputare anche le semifinali (o almeno una semifinale playoff) sono legate ai cammini di Alberese e San Quirico che, tra l’altro, si scontreranno domenica prossima. La squadra del Parco coglie un pari alle Badesse dopo essere stata per due volte in vantaggio, mentre uno stratosferico Vento trascina i giallorossi nella quaterna rifilata a un Ponte d’Arbia che rappresenta la più grossa delusione dell’annata: nemmeno il cambio in panchina, con l’insediamento di Rappuoli, ha invertito il trend negativo. Il Paganico, invece, paga l’involuzione delle ultime domeniche e dice addio a tutte le ambizioni: a dare la mazzata decisiva ci ha pensato la pimpante Castiglionese dell’ultimo periodo, con Mariottini e Toninelli sugli scudi. Delude invece il Fonteblanda, ormai fuori da tutti i giochi, che lascia facile strada a un Pievescola che ora “vede” la salvezza, mentre il Caldana getta al vento la possibilità di affrontare con più tranquillità le ultime due giornate pareggiando in casa contro il Pienza, fallendo per di più un calcio di rigore. I biancocelesti devono anche guardarsi dal ritorno della Virtus Chianciano, corsara in quel di Magliano e in lotta ancora per la salvezza diretta. Nel girone D, finalmente una domenica trionfale per le due maremmane: il Monterotondo ottiene lo scalpo della (ex) capolista Geotermica sfoderando una prestazione di estrema qualità e impreziosita dai sigilli di Khouribech e Lonzi; il Follonica torna con i tre punti dalla trasferta di Cascine e si avvicina al traguardo della salvezza.

11 Comments
  1. Sportivo 5 anni ago
    Reply

    Il campionato e’ chiaramente falsato visto i “regali” di sorano e fonteblanda a ribolla e pievescola!!! Onore alla valdarbia vera sorpresa del campionato,cosi come il paganico che ha pagato contro la castiglionese la lunga rincorsa fatta per entrare nei play-off! Match sicuramente da non perdere e’ quello tras Alberese e San quirico,due ottime formazioni! Sperando che da qui alla fine non ci siano altri “regalini”,la serieta’ delle societa’ si misura anche in questo!

    • CALCIOPULITO 5 anni ago
      Reply

      se fossi stato presente alla partita Pievescola Fonteblanda….forse non saresti di questa opinione…..è stata partita vera…sudata…faticata…..è normale che poi le motivazioni fanno la differenza….ma quanto a serietà….beh credo che il fonteblanda ne abbia da vendere a molti…

    • mister x 5 anni ago
      Reply

      sportivo ti posso assicurare che io ieri ero a vedere la partita sorano-ribolla e ti posso assicurare che o assistito ad una partita giocata benissimo da tutte due le squadre con scontri al limite del gioco…il ribolla a trovato subito la rete del vantaggio, ma il sorano dopo il pareggio poteva stare come minimo 3/4-1 visto gli errori commessi dalla punta del sorano.
      partita combattuta fino all ultimo minuto infatti dopo l espulsione del terzino del sorano per un brutto fallo di gioco…il sorano hya provato fino alla fine a vincere e al 92 a provato a fare un contropiede …persa palla banalmente dal centrocampo soranese il ribolla è partito in contropiede ed ha trovato il gol con pieri che in corsa ha colpito di testa ……ha mio modesto parere il ribolla visto tutto il campionato nn era quello di sorano….onore al sorano che ha giocato una partitissima e nn è riuscito a portare a casa il punto che avrebbero meritato

  2. termale 5 anni ago
    Reply

    Credo che nelle ultime giornate le motivazioni facciano la differenza !

  3. dubbioso 5 anni ago
    Reply

    Alberese-s.quirico decisiva per i play off. Chi vincerà potrà crederci con un pareggio sarebbero fuori dai giochi entambe.Zona play out all’argentario basta un punto domenica per la salvezza matematica il pievescola lo vedo bene chianciano-ponte decisiva caldana un pericolo pkay out

  4. Sportivo 5 anni ago
    Reply

    Se mi dite cosi mi fa’ piacere essermi sbagliato,ma concorderete con me che i risultati visti,e conoscendo il valore delle squadre (con tutto il rispetto x il pievescola,a me sembrano amatori) e con la rete all’ultimo tuffo del ribolla( quando si sapeva che la valdarbia stava vincendo) i dubbi possoni venire..no?
    Poi il calcio e le ultime partite le conoscete come me…

    Spero solo che le squadre che non hanno piu’ da chiedere niente facciano solo il loro compito…

  5. Xy 5 anni ago
    Reply

    Verra’ fa solo la finale play-off dove vedo la valdarbia favoriata,il ribolla e’ in netto calo…per i play-out la maglianese ha qualche speranza,il play-out sicuro sara’ ponte-virtus, con il chianciano ad oggi favorito! Per il resto delle squadre buona estate

  6. Nicola Pedone 5 anni ago
    Reply

    Sportivo, le accuse si fanno quando si hanno le prove, o almeno forti indizi su qualcosa che si pensa (in base a cosa??) possa essere accaduto. Qundo si hanno queste prove poi si è certamente nel diritto (o forse nel dovere?? Boh.. stando a scommessopoli direi di si..) di poter lanciare il sasso, salvo però firmarsi.. le denunce anonime ti rendono un pò scorretto.. anonime e infondate direi quasi stupido.. non credi?? Detto questo, il Sorano (secondo me ovviamente) non avrebbe mai nella vita meritato di perdere e, come ha accennato già qualcuno prima di me, lo ha fatto solo perchè rimasto in 10. Non sempre chi rimane in 10 perde, è vero, si sa, ma in questo caso si.. Il secondo gol nostro è nato dalla fascia rimasta scoperta in seguito all’espulsione del loro esterno basso.. Tutto qua.. Bravi noi, se permetti, ad averci provato fino alla fine sebbene non avessimo giocato sta gran partita.. Saluti

  7. Sportivo 5 anni ago
    Reply

    Vedi Pedone,uomo di calcio oltre che gran giocatore,se leggi il mio secondo commento capisci meglio….. Non volevo accusare nessuno,ma da “sportivo” quando leggi il giornale e vedi certi risultati puo’ venire in mente che qualche risultato sia un po’ strano? Non posso andare a vedere tutte le partite la domenica,ne scelgo una..quella piu’ interessante,con questo faccio i complimenti a te e a tutto il ribolla per la splendida annata! Sperando che la concludiate nel miglior modo possibile

  8. Nicola Pedone 5 anni ago
    Reply

    Sportivo, uno apre la pagina e legge che “il campionato è chiaramente falsato visti i regali di pievescola e sorano a fonteblanda e ribolla”.. Credimi non è per fare il permaloso ma la tua è un’accusa abbastanza precisa e credo fosse giusto un intervento da parte di chi era presente, come me.. A pensar male spesso si ha ragione, in questo concordo in pieno con te.. però se si fanno nomi e cognomi si deve portare qualche prova, qualche audio, qualche confessione di terzi.. Mi spiace ma aprire il giornale e leggere i risultati non è sufficiente e credo sia giusto così..

  9. pepito 5 anni ago
    Reply

    Io credo che tra caldana chianciano e ponte di sicuro ancora ci sia ben poco e in sostanza concordo con l ‘analisi di dubbioso l ‘argentario per essere tranquillo deve cmq fare un punto domenica dalle cronache di ieri si legge di sconfitta indolore mah…….

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news