Connect with us

Altri Sport

Il match fra Invictavolleyball e Cus Pisa vale la testa della classifica

Published

on

Grosseto. Archiviato il recupero infrasettimanale con il netto successo sul Vbc Calci, l’Invictavolleyball si prepara a giocare lo scontro al vertice con il Cus Pisa che vale il primato nel girone. Il match decisivo per il campionato si gioca in casa dei grossetani al palazzetto dello sport di Piazza Atleti Azzurri d’Italia nel posticipo della domenica alle ore 17,30. I maremmani sanno benissimo che in caso di successo sui pisani, potrebbero mettere una serie ipoteca sulla vittoria finale del torneo, dopo solo sei turni. A dirlo è la classifica, che vede i grossetani in testa con diciotto punti e due lunghezze di vantaggio sugli avversari fermi a quota 16. In caso di successo, Pellegrino e compagni allungherebbero portando il loro vantaggio a cinque punti, da amministrare nel resto della della stagione. Il recupero con il Calci è servito a coach Rolando per valutare lo stato di forma dei suoi giocatori da impiegare contro Pisa. “ E uno scontro al vertice. Abbiamo un piccolo vantaggio, quello di giocarla in casa davanti al nostro pubblico. E’ un match importante contro una squadra come il Cus che ha fino ad oggi a fatto molto bene. Se riusciamo a prendere tre punti, portiamo il nostro vantaggio a quattro lunghezze. Un margine importante da amministrare nel corso del campionato che è ancora molto lungo, ma che ci potrebbero tornare utili in occasione di qualche imprevisto. Sarebbe un bel regalo per noi. Per vincere un torneo così lungo e per stare in cima servono tutte le forze che abbiamo a disposizione. E presto per parlare di prima e seconda forza del campionato. Loro sono una squadra molto quadrata con una una buona banda e un buon alzatore. Vediamo se riusciamo ad approcciare bene la gara. Speriamo di riuscire a metterla, come è già accaduto in altre occasioni, subito dalla nostra parte” conclude il tecnico dei biancorossi. “La gara infrasettimanale ha dato modo a Fabrizio di fare giocare tutti” aggiunge il presidente Galoppi” E mettere sotto pressione la squadra. Del Cus Pisa conosciamo abbastanza poco. Sappiamo che è una società che è cambiata spesso nel corso degli anni. Attinge molto fra gli studenti che frequentano l’università. Abbiamo visto i loro video. Mi aspetto una gara da parte nostra di alto livello. Se il Pisa è secondo, non è un caso. Dovremo essere bravi noi a contrastarli da subito.” conclude Galoppi. Massimo Galletti

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 

“”>




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x