Comunicato ufficiale Atletico Grosseto sulle pesanti squalifiche di Ceri e Burioni

Il logo dell'Atletico Grosseto 2015

Grosseto. Riceviamo e pubblichiamo in maniera integrale il comunicato ufficiale dell’Atletico Grosseto.

<<In merito alle pesanti sanzioni del giudice sportivo inflitte ai giocatori Matteo Ceri e Cristian Burioni, la società Atletico Grosseto vorrebbe fare chiarezza sulla vicenda.

Partendo dal presupposto che condanniamo in generale ogni forma di razzismo e violenza a qualsiasi livello e che la nostra società si basa e si fonda sui principi di lealtà sportiva e di rispetto dell’avversario sia come giocatore che come persona promuovendo l’integrazione tra i ragazzi e ogni forma di aggregazione.

Tuttavia, vogliamo evidenziare come i nostri atleti siano stati provocati dagli avversai fin dai primi minuti con atteggiamenti ben chiari che il direttore di gara ha comunque permesso senza mai intervenire.

Tutto ciò ha causato poi le reazioni dei giocatori della nostra squadra, esasperata dalla situazione.

Riteniamo inoltre il comunicato ufficiale troppo pesante ed ingigantito molto probabilmente da quanto scritto dal direttore di gara nel proprio referto.

Siamo rammaricati profondamente per l’accaduto e speriamo vivamente di non ritrovarci più in determinate situazioni che con il calcio hanno poco a che vedere>>.

 

 

6 Comments
  1. Polidori 2 anni ago
    Reply

    😂😂😂😂😂😂😂

  2. sportivo 2 anni ago
    Reply

    ma cosa scrivono dove vanno litigano .poi uno spettatore di loro lancia una seggiola in campo nn è tanto una cosa normale.mai vista e sentita una cosa così in terza categoria è il primo anno da quando cè questa nuova società. e poi nn le sappiamo tutte.spero che le nuove generazioni nn prendino esempio dai + grandi .xcarità.la domenica dovrebbe essere un giorno di divertimento invece vediamo sempre delle arene .

  3. gugol 2 anni ago
    Reply

    ma cosa chiacchierate ancora? diceci giornate, quattro giornate, evidentemente anche l’arbbitro è stato esasperato.

  4. Sorin 2 anni ago
    Reply

    Eh si poverini.. Loro si basano sulla lealtà sportiva e umana.. Ma se contro il punta ala l’allenatore voleva picchiare una dirigente, minacciandola vergognosamente.. Loro so le vittime, io gli toglierei le squalifiche quasi quasi e gli consegnerei direttamente la coppa disciplina.. Mammamia..

  5. sportivo 2 anni ago
    Reply

    la toppa è peggio del buco ovvero ma si fa un comunicato di questa fatta.

  6. sportivo 2 anni ago
    Reply

    scusate voi parlate di reazione quindi è una palese ammissione di colpa.ma per favore

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW