Connect with us

Calcio

Prima categoria: i risultati della 11° giornata

Published

on

GIRONE D

AQUILA SCINTILLA – ALTA MAREMMA 0 – 0
AQUILA SCINTILLA: Tozzi, Meini, Scorza, Grilli, Aliotta, Lazzeri, Rindi, Cervelli, Beggi, Ghimenti, Rapaniello. A disposizione: Lazzeri, Scaturi, Squaada, Salvadori, Bouldarne. All. Rocca.
ALTA MAREMMA: Bigoni, Ferrari, Biondi, Poli, Neri, Tiralongo, Scrivano, Boschi, Giagnoni, Guiggiani, Felici. A disposizione: Accarigi, Solinas, Bartolini, Gazzetta, Conti. All. Papini.
ARBITRO: Bertolini di Livorno.

ATLETICO ETRURIA – VENTURINA CALCIO 2 – 1

BELVEDERE – CALDANA 1 – 0
BELVEDERE: Molesti, Lapucci, Bertelli, A. Conti, Carlotti, Stortini, Iadivaia, Bracci, Del Moro, Gelli, Diouf. A disposizione: Baroni, Guidi, Lazzerini, Sartini, Cioni. All. Costagli.
CALDANA: Frattini, Creatini, Giorgetti, Santini, Telesio, Gryka, Rotelli, Tani, Di Leo, Paumgharden, Salusti. A disposizione: Albonetti, Zurlo, Totti, Masiello. All. Ruggeri.
ARBITRO: Ceccarelli di Carrara.
RETI: 25’ st Gelli.

DONORATICO – SELVA CAPANNOLI 2 – 0

FOLLONICA – FRATRES PERIGNANO 0 – 0
FOLLONICA: Marroccella, Cantini, Zinali, Batistoni, Errico, Barcelli, Tino, Duranti, Tonelli (1’ st Monticciolo)), Barbosa (23’ st Corrado), De Giulli (40’ st Parente). A disposizione: Montagnani, Uliano, Parente, Zambella, Corrado, Monticciolo. All. Silvestro.
FRATRES PERIGNANO: Betti, Ribechini, Zuchegna, Meini (25’ st Banchellini), Gallucci, Filidei, Farroni (40’ st Lombardi), Sacheri (20’ st Sarperi), Teggetti, Cogoni, Carmignani. A disposizione: Macchi, Banchellini, Pagni, Ferrucci, Sarperi, Lombardi, Mattei. All. Fatticcioni.
ARBITRO: Ferretti di Livorno.

MONTEROTONDO – SEXTUM BIENTINA 2 – 2

MONTEROTONDO: Bugelli, Lorenzini (Khouribech), Gragnani, Ciaravolo, Tocchi, Perciavalle, Raddi, Vezzi (Toscanelli), Monterisi, Serini, Romeo. A disposizione: Fatale, Flori, Toscanelli, Khouribech, Gimbruni, . All. Cavaglioni.
SEXTUM BIENTINA: Passerai, Capuana, Giusti, Laniyon, Giari, Cannetiello, Catani, Marchetti, Biggi (Masullo), Desideri, Nannelli (Ciardelli). A disposizione: Nardi, Tremolanti, Nigro, Masullo, Lomuscio, Sardelli, Ciardelli. All. Natarfonso.
ARBITRO: Pignatelli di Viareggio.
RETI: 10’ Ciaravolo, 26’ Giusti, 45’ Biggi, 25’ st Khouribech.
SANROMANESE VALDARNO – CASTIGLIONCELLO 0 – 1

SPORTING CECINA – GUARDISTALLO MONTESCUDAIO 2 – 0

GIRONE F

ALBERESE – MANCIANO 0 – 0

ALBERESE: Allegro, W. Pastorello, Brizzi, Mennella (42’ st Giochi), Camarri, F. Pastorello, Esposito (14’ st Fioretti), Cucini, La Rosa, Ferri Marini, Iacobucci. A disposizione: Rabai, Galytskyy, Giochi, Fioretti, Girardini, Capuccini, Trovò. All. Romagnoli.
MANCIANO: Sabatini, Alborino (8’ st M. Laghi), Brizi, Margiacchi, Contini, De Nardin, Berna, Chiaranda, Giustacori (20’ st Lelli), Spirito, Bisozzi. A disposizione: Perin, M. Laghi, Ranucci, T. Laghi, Lelli, Ballerini. All. Renaioli.
ARBITRO: Trapani di Siena.

ARGENTARIO – STAGGIA 2 – 2

ARGENTARIO: Milani, Costanzo, V. Moriani, Giovani, S. Moriani, De Pirro, Cedroni, Atzori, Alocci, Fanciuli, Sclano (27’ st Vincenti). A disp. Costantini, Amato, S. Della Monaca, Paolini, Breschi, Vincenti, A. Della Monaca. All. Ferrante.
STAGGIA: Cervelli, Tanzini, Marinelli, Amore, Milat, Cortigiani, Ndiaye, Lavanga, Schiano (1’ st Vojdulla), Guarino, P. Cuccìa (40’ st Polito). A disposizione: A. Cuccìa, Fossati, De Luca, Montagnani, Vojdulla, Schillaci, Polito. All. Zanelli.
ARBITRO: Ravara di San Giovanni Valdarno.
RETI: 27’ st (rig.) e 29’ st Vojdulla, 35’ st Fanciulli, 49’ st Vincenti.
NOTE: espulso De Pirro per fallo di mano al 27’ st.

BARBERINO – ROSELLE 3 – 6

BARBERINO: Santoro, Lotti, Conti, Santagati, Rigacci, Agnorelli, Livi, Bellosi, Fusi, Mazzuoli, Rosi. A disposizione: Lastrucci, Bartali, Giannini, Casini, Gashi. All. Gori.
ROSELLE: Cipolloni, Pacinotti, Terenzi, Maggio, Lupi, Raito, Gaudio, Saloni, Vento, Consonni, Angelini. A disposizione: Borracelli, Boni, Franchi, Polla, Minucci, Piu. All. De Masi.
ARBITRO: Orsini di Pontedera.
RETI: 2’ Vento, 30’ Fusi, 32’ e 8’ st Lupi, 4’ st e 35’ st Rosi, 10’ st , 20’ st e 30’ st Angelini.
CASOLESE – PONTE D’ARBIA 2 – 1
CASOLESE: Bormida, Viti, Zazzeri, Mare, De Biasio, Donati, Rega, Abate, Gironi, Marchi (70′ Bucciarelli), Marcoionni (85′ Bucci). All Palazzolo
PONTE D’ARBIA: Lorenzetti, Fei, Binarelli, Diokh, Machetti, Semu, Fantini, Camarà, Tornesi, Manetti, Gurguska. Allenatore: Rosignoli
RETI: 18′ Marcoionni; 72′ Camarà, 84′ Donati.

FONTEBLANDA – PAGANICO 6 – 1

FONTEBLANDA: Bartali, Amaddii, Ricci, Guglione (28’ st Santini), Lubrano, Batazzi, Censini, Silvestro (10’ st Giani), Falciani (6’ st Casamonti), Melchionda, Ingrossi. A disposizione: Angiolini, Cangi, Santini, Giani, Guidi, Guidoni, Casamonti. All. Ripaldi.
PAGANICO: S. Marzocchi, Longino (12′ st S. Machetti), M. Cavaliere, Paolini, Agresti, Angeli, Paoletti, Pialli, Pieri, Magnani, Lavorgna. A disposizione: Montani, F. Cavaliere, Savini, Savelli, Machetti, Ghini, Hysenaj. All. Agresti.
ARBITRO: D’Alessandro di Siena.
RETI: 2’(rig.) Magnani, 6’ , 25’ e 12’ st Falciani, 42’ Melchionda, 1’ st Ingrossi, 32’ st Santini.

MONTALCINO – CASTIGLIONESE 1 – 0

MONTALCINO: Caporali, Mariotti, Amarabom, Zullino, Carli, Colonnese, Kokora, Bovini, Nesi, Beligni, Bellandi. A disposizione: Piccioni, Foresta, Agostini, Ferretti, Pierangioli. All.
CASTIGLIONESE: Speroni, Grascelli, Grossi, Mollo, Greco, A. Guerriero, Cerboneschi, Toninelli, Bonelli, Mariottini, E. Smajli. A disposizione: Marrocolo, Cellini, G. Guerriero, Lorenzoni, Armellini, K. Smajli, Caldelli. All. Tosini.
RETE: 36’  Bovini.

QUERCEGROSSA – SAN QUIRICO 0 – 3

QUERCEGROSSA: Piludu, Bagnacci, Galini, Bimbi, Carli, Chellini, Giannopolo, Lorenzini, Tollapi, Machetti, Attuoni. A disposizione: Mastrandrea, Bartoli, De Pau, Magliozzi, Vada, Sarmiento, Giotti. All. Raveggi.
SAN QUIRICO: Borghi, Provenzano, Migliorini, Castri, Fortunati, Dionisi, Martellini, Pasquini, Ligioni, M. De Bernardi, Petreni. A disposizione: Pricope, D’Aniello, Guidotti, Franci, El Ghiat, Bensi, R. De Bernardi. All. Pecci.

RETI: Provenzano, Fortunati, D’Aniello.

SORANO – VALDARBIA 2 – 0

SORANO: Cappelletti, Coli, Dominici, Brizi, Tondi, Bufalini, Buosi, Santinami, Sequino, Ventura, Bacci. A disposizione: Tramontana, Di Carlo, Onori, Falchi. All. Gaggi.
VALDARBIA: Neri, Albanese, Brizzi, Andriolo (8’ st Donatelli), Corti (36’ st Minucci), Ruggero, Terzuoli (30’ st Corbelli), Mazzarella, G. Benocci, Meconcelli, Scarpelli. A disposizione: Pistolesi, Minucci, M. Benocci, Corbelli, Donatelli, Pellegrini, Prugnoli. All. Magneschi.
ARBITRO: Melis di Piombino.
RETI: 28’ Sequino, 42’ st Tondi.

Advertisement
27 Comments

Commenti

27 risposte a “Prima categoria: i risultati della 11° giornata”

  1. Tifoso ha detto:

    Oggi al maracana si è visto forse il più brutto argentario degli ultimi 5 anni…

    • Bitosforo ha detto:

      Davvero…Eh ma come si chiama quello dello Staggia che ha segnato???

    • Massimo Palombo- Gordon Strachan ha detto:

      Per la verità qualche altra prestazione scialba c’è stata anche gli anni scorsi. La partita non è stata poi così mediocre a parte la prima mezzora(condizionata dal forte vento), e i 5 minuti dell 1-2 neroverde. Ci sono state anche un paio di occasioni malamente buttate al vento. Buona la reazione nel finale, onore ai 2 fuoriquota(Fanciulli e Vincenti) che hanno avuto il merito di raddrizzare la partita e salvarci da un umiliante ultimo posto in classifica.

  2. Montalcino ha detto:

    Il gol di Bovini non è su rigore.

  3. Tifoso ha detto:

    caro polpo di fondale leggendo il commento dell’altro tifoso….. Credo di aver fatto bene a guardare la mia viola….. Te tieniti a Ferrante l’allenatore che si definisce uno tra i migliori della provincia……

  4. Daniele Gaggioli ha detto:

    2 considerazioni
    Fuori dal campo:
    Ci sono state un paio di incomprensioni,soprattutto con me,subito rientrate.Abbiamo fatto una bevuta insieme.Poi c’era Marisa, che conosco da tempo
    ,grande appassionata del Montalcino per cui tutto doveva finire lì.
    Dentro il campo:
    Mi dispiace davvero di aver perso perchè proprio non ce lo meritavamo.Quando verrà il Montalcino a Castiglione dovrò, con piacere, ricambiare la bevuta.Auguri a tutte e due le squadre!!!

  5. polpo di fondale ha detto:

    Non so come si definisce Ferrante e neanche lo voglio sapere. Non credo che abbia preso l’Argentario primo in classifica. Se prima di lui sono stati fatti fuori due mister può significare che sia colpa di chi va in campo????????

  6. Argentario ha detto:

    7 partite 5 punti
    Vatteneeeeeeeeeee!!!!

  7. Argentario city ha detto:

    Caro polpo di fondale, ma se te fossi il presidente di una società che in 7 partite fa 5 punti , cosa faresti???qui non stiamo discutendo sulla bravura o meno di ferrante, ma sul fatto che questa squadra da quando c’è lui si è smarrita e stiamo sprofondando in seconda…allora ci si aspettava una svolta che non c’è stata, bisogna aspettare la matematica per cercare di cambiare qualcosa???

  8. sportivo ha detto:

    L alberese con 3 euro sta facendo un gran campionato devi dire gran lavoro di un ottimo allenatore che meriterebbe altro

  9. Tifoso ha detto:

    7 punti in 5 partite….. Vattene

  10. Hippo69 ha detto:

    Considerate che anche oggi abbiamo affrontato una grande squadra con cinque fuori quota!! Senza abbassare mai la testa.. Complimenti a tutti i ragazzi al mister e alla socita’

  11. Hippo69 ha detto:

    Scusate l’errore di ortografia!!!

  12. polpo di fondale ha detto:

    Argentario City se vogliamo bene all’Argentario bisogna fare critiche costruttive non distruttive. Anche oggi mancavano titolari fondamentali. Credevamo di avere una squadra che con l’arrivo di Stefano potesse addirittura vincere il campionato. Una rosa importante che almeno ci potesse collocare dietro a Montalcino e Roselle. Ora cambiare mentalità è difficile. La salvezza è a soli 3 punti. Non so cosa deciderà la società ma cambiare ancora credo che non sia la miglior soluzione

  13. Arrendetevi! ha detto:

    Argentario city, polpo di fondale, gordon strachan, tifoso sempre i soliti , 4 gatti,che ogni domenica sparate a zero. Ma io so chi siete e se pure voi parlate di calcio è finito il mondo. È la gente come voi che rovina l’Argentario. La squadra è con il mister, la società è con il mister quindi per noi siete solo un incasso della domenica, niente di più. Ma poi le stronzate che uno deve senti su quelle tribune tutte le domeniche ma voi che c**o ne sapete dello spogliatoio, delle problematiche, di quello che è il rapporto con il mister, vi inventate un mondo in cui credete di essere i dittatori. Cioè veramente pensate di poter far valere la vostra opinione in questa maniera tra l’altro senza rivelarsi così? VENITE AL CAMPO A PARLA ALLENATORI DELLA DOMENICA!!! Mi fate schifo!

    • Tifosoooo ha detto:

      Grazie a quei 4 gatti ti ci pagano i rimborsi scemo…. Tra poco nn ci verrà più nessuno così sarai contento …

  14. Tifoso ha detto:

    Polpo ma te stai delirando???ferrante ha preso una squadra in salute dopo solo 4 partite nelle quali l’argentario aveva ben figurato sia con il Montalcino che con il roselle, adesso ci troviamo a pareggiare al 95′ con lo staggia ultimo in classifica giocando di m…a e te dici di essere costruttivo???beh io lo sono via ferrante, dentro cedroni se vogliamo salvarci…

  15. polpo di fondale ha detto:

    Caro “arrendetevi” volevo dirti che sono l’unico a difendere la situazione. Leggi bene quello che scrivo…fenomeno da baraccone

  16. Tifoso ha detto:

    Caro arrendetevi, si capisce che sei un giocatore e che probabilmente domenica eri tra gli spalti…xo’ x correttezza di la verità ..sei più giusto se affermi che solo una PARTE della società e solo una PARTE dello spogliatoio e’ con ferrante..e non tutti sono con il mister…poi come dici te noi paghiamo il biglietto e abbiamo il diritto di esprimere le nostre idee…se non le accetti non guardare su grossetosport…

  17. Arrendetevi ha detto:

    Allora io è dall’inizio che assisto alle partite e sento sempre le solite teste calde che vomitano offese su offese. Polpo di fondale ti chiedo scusa per averti messo in mezzo effettivamente non avevo letto i tuoi commenti è che leggo sempre i stessi nomi e ho messo tutti. Comunque sapete che penso che voi uno come il Sig. Ferrante non lo meritate. Una persona che porta una mentalità che finora qui non c’è mai stata, a differenza di tutta la Toscana. Ha messo questi ragazzi al lavoro cosa che non avevano mai fatto così e la squadra ti posso garantire che è con lui. In società c’è gente che non sapeva nemmeno l’indirizzo del campo quindi figurati. Ferrante non ha bisogno né delle vostre critiche che dei vostri complimenti per far capire la persona è il tecnico che è. Rimanete chiacchiere da bar mi dispiace per voi. Il mio scopo è far capire a differenza vostra che la ssd argentario può crescere tanto ma se non dai un cambio di mentalità come da anni e ripeto da anni avviene nel resto delle squadre sei destinato ad arrivare a metà classifica, fare schifo tutto il girone di andata e sorbire tutte le domeniche sta storia. E na volete capì!

  18. Azzurra ha detto:

    L’unici che devono rimanere sono i giocatori e enzino poi il resto tutto da rifare……..

  19. anonimo2 ha detto:

    Papini salvo…..

  20. Ahaha ha detto:

    Che palle fate con questi monologhi sull’argentario! La cosa e’ semplice,giocatori sopravvalutati,che non sanno soffrire! Farete un campionato mediocre,ma vi salverete visto la pochezza altre squadre! Saluti da chi vi e’ sempre stato davanti!

  21. Tifoso ha detto:

    Attenzione attenzione l’argentario senza Ferrante non può crescere!!!!ma ti levi di culo…ma quanta presunzione x questo allenatore…ma chi è ?? Allora qui si lavora dai tempi di Berni fino a Procaccini e se sei un giocatore lo sai benissimo , quindi il caro ferrante non viene ad insegnare proprio niente…nel 2014 vi fa fare ancora le salite e i balzi ooooh che grande innovatore!!!ma fatela finita…non fate 2 passaggi di fila quindi o fate ride voi o lui non ci sta a capi proprio niente…e poi visto che sei un giocatore guardati bene intorno negli spogliatoi xche non ti accorgi che metà giocatori non lo sopportano proprio….le figuretta la domenica le fate voi quindi se vi va bene a voi affari vostri, ma x favore non ci raccontate str….e !!

  22. Arrendetevi! ha detto:

    Con tutto il rispetto per Berni, a parte lui che ha vinto una Terza e una Seconda (tanto di cappello), si vede quell’altri che hanno vinto… A 23-25 anni di media è difficile imparare a giocare palla a terra. Ci dovevano pensare prima a insegnarcelo. Non conosco Ferrante, ma mi hanno detto che è una persona umile e ci tiene tantissimo ai suoi giocatori e io ci credo perché è quello che mi trasmette. Lo state facendo passare voi per un fenomeno, ma nessuno ha mai detto questo. La gelosia è una brutta bestia! Magari fossi un giocatore, ma ahimé… Statemi bene e Forza Argentario!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Comments

 

 

Advertisement

Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi