Roselle ancora appaiata in testa alla classifica di Eccellenza

Roselle – SangimignanoSport 3-0

Roselle: Di Roberto, Bartalucci (Ferrari), Rosati, Mesinovic, Ciolli, Gorelli, Faenzi, Saloni, Vento (Del Nero), Consonni (Raito), Nieto A disposizione: Cippolloni, Serdino, Porro, Cosimi. All. facente funzioni: Giallini

Sangimignano: Gasparri, Batoni, Conforti, Paparelli, Borri (Bagnoli), Rustioni, Ciardini (Cicali), Paparelli M. (Giuggioli), Paci, Camilli, Caponi A disposizione: Mengoni, Betti, Penzo, Biagini  All: Ercoilini.

Arbitro: Sig.Gallorini di Arezzo Assistenti: Sig. Ingenito di Piombino e Sig.Benassi di Livorno.

Marcatori: 56° Gorelli, 73° Nieto, 78° Faenzi

Roselle (Gr). Dopo due pareggi consecutivi il Roselle vince meritatamente sul proprio campo contro il Sangimignano in una partita dai due volti. Ad un primo tempo avaro di goal ma con alcune pregevoli occasioni su entrambi i fronti, si contrappone una ripresa di pura marca rosellana con ben tre marcature di elevato spessore. Inizia subito il Sangimignano all’11° con Paci che sugli sviluppi di un calcio d’angolo liscia clamorosamente la palla solo davanti al portiere locale. Risponde il Roselle con Saloni al tiro dal limite con la palla che sfugge al portiere e con Vento che si avventa sulla palla ma il portiere recupera. Al 25° bella azione in profondità di Gorelli per il Roselle che appoggia su Faenzi al centro, ma il tiro viene murato da un difensore. Al 26° il Sangimignano poteva andare in vantaggio ma un provvidenziale intervento di Faenzi sulla linea di porta evitava il goal. Al 34° nuova galoppata sulla destra dell’indomabile Gorelli che appoggia al centro su Nieto che viene anticipato dal portiere con i piedi e nella circostanza l’attaccante del Roselle subisce una trattenuta sulla quale l’arbitro sorvola. Al 43° palla goal per il Roselle con Vento che servito lungo da Saloni prova a toccare di tacco a pochi passi dal portiere e la palla sorvola di poco la traversa. Al 45° il giovane Bartalucci del Roselle subisce un infortunio che lo costringe a lasciare prematuramente il campo sostituito dal giovanissimo Ferrari. Nella ripresa il Roselle al 56° mette dentro la palla del vantaggio con uno splendido colpo di testa di Gorelli sul secondo palo sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Ma al 62° la sfortuna si accanisce su Consonni costretto a lasciare il campo per un infortunio, sostituito dal redivivo Raito ritornato sui campi dopo oltre un anno di assenza per un grave infortunio. Al 73° il Roselle raddoppia con il bomber Nieto che, servito ottimamente in area si invola sulla destra e batte di destro in diagonale ed imparabilmente sul secondo palo. Il terzo goal per i termali è stato un capolavoro di precisione di Faenzi che infila nuovamente la porta difesa da Gasparri. Una prestazione da manuale del Roselle con i due mattatori Saloni e Gorelli fra i migliori in campo, senza nulla togliere agli altri che hanno concorso alla bella vittoria.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news