Connect with us

Altre notizie

Trenta borse di studio per diventare educatore cinofilo con la Scuola Cinotecnica Italiana

Published

on

Grosseto – Importante iniziativa della Scuola Cinotecnica Italiana. La scuola, che ha base a Grosseto, apre le proprie porte agli under 40 che vogliano specializzarsi nel diventare educatore cinofilo. Saranno istituite 30 borse di studio rivolte a disoccupati o impiegati part-time alla data di inizio corso con età inferiore o pari a 40 anni. Il costo del corso è di 2000 euro, ma chi accederà alla borsa di studio avrà un costo del corso ridotto ad 700 euro (tutto incluso), e il pagamento sarà diviso in due tranche.  L’educatore cinofilo è una qualifica tecnica, rilasciata a persone che hanno ottenuto una formazione intesa come la pratica di insegnare ai cani e ai loro proprietari comportamenti utili a migliorare la loro relazione, anche in vista di un impiego in sport e attività di tipo ricreativo.

Il corso inizierà il 28 novembre 2020, ed i docenti del corso saranno professionisti del settore di caratura nazionale ed internazionale nei vari ambiti cinotecnici.

A fine lezioni, al superamento dell’esame, verrà rilasciato il diploma nazionale riconosciuto dal Coni, legalmente valido per la pratica di tecnico sportivo.

Il corso si terrà a Grosseto, presso la Scuola Cinotecnica Italiana, dal 28 novembre, per 12 appuntamenti con la formula del weekend. Le date: 28-29 novembre 2020, 5- dicembre 2020, 16-17 gennaio 2021, 13-14 febbraio 2021, 27-28 febbraio 2021, 13-14 marzo 2021, 27-28 marzo 2021, 10-11 aprile 2021, 8-9 maggio 2021, 22-23 maggio, 12-13 giugno 2021.

Per informazioni e iscrizioni è possibile chiamare i numeri 3468015084 – 3664696499 oppure via mail: info@scuolacinotecnicaitaliana.it 

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x