Piero Camilli: “Con Simone Ceri solo sponsorizzazione e amicizia”

Piero e Luciano Camilli (foto di Manuel Pifferi - www.biancorossi.it)

Grosseto. Dopo le polemiche degli ultimi giorni e le voci circa un impegno in prima persona di Piero Camilli dietro il Roselle ad intervenire è il diretto interessato che chiarisce la situazione.

“Con Ceri c’è solo amicizia e tanta stima. Con il Roselle ho un rapporto di sponsorizzazione che proseguirà anche per la stagione in corso. Su un mio impegno ancora maggiore per un ritorno a Grosseto dico che sono solo fantasie. Ho lasciato molti amici in Maremma, ma il mio ciclo è terminato. Ho portato con le mie forze la squadra biancorossa alle soglie della Serie A, un miracolo calcistico”.

15 Comments
  1. Stefano 3 anni ago
    Reply

    Arieccolo …. e un poteva sta’ …. ehhh

    • tonio 3 anni ago
      Reply

      ma che voi? so’ loro che lo intervistano!

      • alessio 3 anni ago
        Reply

        Bravo, qualcuno che ha capito finalmente. Domenica andrò alla partita, Pincione o no Pincione, sono per la squadra della mia città. Solo nel caso di fusione con i termali trovandomi senza la mia squadra non andrò più allo Zecchini.

  2. Issam 3 anni ago
    Reply

    Ma questo signore ha cancellato una soc.sportiva con un secolo e piu’ di storia.x favore abbia il buon gusto di tacere.

  3. MARCO 3 anni ago
    Reply

    anche il buon senso di non intervistarlo e non pubblicare le sue parole.
    andate a intervistare il sindaco e Rossi e chiedete quale è il loro pianoB.

    IL LORO PIANO E’ MANDARE VIA PINCIONE E POI?????

    FARE L’ECCELLENZA??

    VERGOGNA VERGOGNA

    • nino 3 anni ago
      Reply

      Tanto con la squadra che ha fatto in eccellenza ci sta bene!!

  4. massimo 3 anni ago
    Reply

    Dopo Siena e Livorno la squadra che odio di più è il Roselle…..pensa un po’……

    • Andrea 3 anni ago
      Reply

      Pensa un po come stai!!

    • Mark 3 anni ago
      Reply

      Pensa cosa scrivi…non sai nemmeno cosa vuol dire “odio”.
      Gente che segue le mode senza valori.
      Spero tu sia molto giovane e ti consiglio quindi di studiare ed arricchirti culturalmente. Se così non fosse…i rimedi sono pochi.

      Che tristezza!

    • Frank 3 anni ago
      Reply

      Poro massimo…

  5. Tanche 3 anni ago
    Reply

    Ma ancora Lo fate parlare io veramente Ma rimango basito in una città normale questo non succedeva

  6. Daigrifone 3 anni ago
    Reply

    Camilli è stanco del calcio!
    Infatti ha lasciato il gioiello di famiglia!
    Il bello è che qua ci sono molte vedove che sperano che ritorni.

  7. sportivo 3 anni ago
    Reply

    massimo sei messo maleeee

  8. Io sono il calcio 3 anni ago
    Reply

    Ho portato con le mie forze la squadra alla soglia della serie A -GRAZIE X SEMPRE !!!!

    Poi pero’ dimentica una cosa : Ho cancellato con le mie forze 100 anni di storia dell’US.GROSSETO….-cosa dobbiamo dire ?????

    E mi permetto di rispondere all’amico che dice che odia il Roselle. No, Simone sta portando avanti la sua battaglia come farebbe chiunque, poi si puo’ essere d’accordo o no ma lui va per la sua strada e quindi non esiste assolutamente odiare una realta’ degli ultimi anni che, anche senza Camilli, ha fatto strada.

    Pensiamo a tifare Grosseto, questa e’ la cosa piu’ importante

    • ser 3 anni ago
      Reply

      Sono d’accordo su quello che dici. Poi mi chiedo cosa vuol dire e fino a che punto arriva ” la sponsorizzazione ” ? E’ vero, non sono fatti miei : Il Roselle giustamente fa i suoi interessi mi preoccupano gli ” interessi ” di Camilli

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news