Calcioscommesse: confermata la retrocessione del Catania in Lp. Torres e Vigor Lamezia in D

Continua il caos estivo nel calcio italiano. Infatti, ieri sera è stata confermata in appello la retrocessione del Catania in Lega Pro (con penalizzazione di 9 punti) alla quale si sono aggiunte quelle di Torres e Vigor Lamezia in Serie D. Per il Teramo, retrocesso in primo grado in D, niente Serie B, ma di nuovo Lega Pro con penalizzazione (-6). Riammesso tra i professionisti anche il Savona, ma con -6. A questo punto, in attesa delle ratifiche dei provvedimenti da parte del Consiglio federale della Figc, crediamo che diventi inevitabile lo slittamento dell’inizio del campionato di Lega Pro o il rinvio delle partite riguardanti le avversarie della Torres e della Vigor Lamezia. Dunque, salvo stravolgimenti dopo l’eventuale terzo grado di giudizio presso il Collegio di Garanzia del Coni, al quale ricorreranno almeno Catania e Vigor, vedremo Entella ed Ascoli in B e Pro Patria e Messina di nuovo in Lp. Grazie a ciò, il club messinese non avrà più la necessità di proseguire nel ricorso contro la Figc sulla riduzione d’organico a 54 squadre della Lp, poiché è venuto meno il presupposto dell’interesse. Dunque, se mai il Coni dovesse obbligare la Figc a ripristinare le 60 squadre, il Grosseto potrebbe avere un club in meno da temere per l’eventuale ammissione tra i pro. Vista la confusione in corso, viene da chiedersi: ma era proprio necessario stilare i calendari di Lega Pro o era meglio aspettare le sentenze sportive e il giudizio del Coni sui ricorsi di Seregno e compagnia bella? A voi la risposta…

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news