Invicta Grosseto: si va completando al rosa della prima squadra. Bugelli nuovo tecnico degli Juniores Regionali

Grosseto. L’invicta grosseto calcio giovani, sta lavorando per allestire le proprie formazioni al fine di disputare il  campionato di 3 categoria, e quello degli Juniores Regionali.

La Società del presidente Brogelli, ha affidato a Lino Di Manno, mister conosciuto e di valore, la guida della 3 categorie e ha confermato :  Marino e Bartolomei due giovani dell’invicta provenienti dal proprio settore giovanile , e ha acquistato Grascelli e Violante, provenienti dalla Nuova Grosseto,  Lorenzoni dalla Castiglionese,  Salvadori dallo Sticciano, Cozzolino dall’Etrusca ed infine  Fabbri,  dal Civitella. 

La Società è naturalmente sul mercato, e nei prossimi giorni saranno comunicati gli acquisti effettuati per completare la rosa che dovrà cercare di  disputare un campionato all’altezza e comunque perché no, cercare di arrivare in alto.

Gli Juniores Regionali, sono stati affidati ad un giovane mister : Simone Bugelli, che in questi anni di permanenza all’Invicta ha dimostrato il suo valore, che non è solo tecnico, ma soprattutto umano. Il mister, ha creato una formazione giovane, con molti ragazzi del 2001, ma di elevato  valore tecnico. Diversi dei suddetti ragazzi, sono già stati alle dipendenze del mister e questo sicuramente sarà importante per formare una squadra compatta e coesa. La Società,  nonostante la difficoltà del campionato,  crede molto in questo gruppo e nello staff tecnico che oltre a Bugelli, vede Franceschelli Andrea come allenatore in seconda. Questo fa sperare in una  salvezza tranquilla.

Questa la rosa dei ragazzi :
Argiro’, Bartolomei, Battisti, Barbieri , Biliotti, Bogi, Buccianti, Chigiotti, Della Gatta, Fattoi, Giardini, Landi, Laurenti, Gianni Maida, Mariotti, Massetti , Martini. Mucci , Pasquini, Santiloni, Temperani, Veri e Vichi.

1 Comment
  1. giovanniscarlino 1 anno ago
    Reply

    In bocca al lupo Mister Bugelli…..

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news