Connect with us

Calcio

Sant’Andrea: in tanti salutano, squadra da ricostruire

Published

on

Grosseto. Come vi avevamo anticipato nei giorni scorsi e anche durante la trasmissione “Il calciomercato di Gs” sono in diversi a salutare Sant’Andrea, con probabile destinazione Albinia.
Oggi è stata la volta di Anichini, che attraverso il proprio profilo facebook ha ringraziato società, dirigenti e compagni di squadra.

Con lui saluta anche Matteo Pira che approda sicuramente in rossoblù. A seguire saluteranno il portiere Bigoni,  Masini, Sgherri, Amorfini, Bartalucci e forse Mbaye.

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
2 Comments

Commenti

2 risposte a “Sant’Andrea: in tanti salutano, squadra da ricostruire”

  1. piccola analisi della situazione
    come volevasi dimostrare l’ attaccamento alla maglia biancoceleste oscurato da qualcosa di più fruttifero
    problema che sul mercato maremmano, tolti i nomi fatti, non c’è niente di buono
    idem per i fuori quota e in promozione ce ne vogliono diversi
    senza settore giovanile
    sicuramente con Renaioli andranno sul mercato viterbese
    % di salvezza ad oggi 1%

  2. fuori categoria ha detto:

    Mi spiace per renaioli, ma forse tenere vaselli sarebbe stato più proficuo, era chiaro che tutti i ragazzi che LUI aveva portato lo avrebbero seguito, la sua credibilità lo pone troppo sopra alla società che ha lasciato purtroppo. In bocca al lupo cmq al s. Andrea ma sarà davvero complicato salvarsi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Comments

 

 

Advertisement

Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi