I migliori atleti paralimpici a Grosseto per il World Para Athletics 2019

Servizio di Fabio Lubrani

Riprese e montaggio di Ilario Uvelli

Interviste: Antonfrancesco Vivarelli Colonna, Fabrizio Rossi, .Adriano Buccelli, Sandrino Porru e Roberto La Barbera.

 

Grosseto (GR) – Torna l’atletica, quella internazionale, dal 7 al 9 giugno a Grosseto. L’impianto comunale ospiterà i campioni dello sport paralimpico per l’Italian Open Championship, sesta (e unica sul suolo italiano) tappa del World Para Athletics 2019. Attesi 361 atleti da tutto il mondo allo stadio Carlo Zecchini tra cui 67 italiani e tre grossetani per la prima volta: Davide Bocchi e Giuseppe Renis nei 5000 mila e Lorenzo Mussio nel salto in lungo; allenati da Marcello Cesaroni istruttore dell’associazione Skeep.

A presentare l’evento nella sala del Consiglio Comunale il Presidente della Federazione Italiana Sport Paralimpica E Sperimentale, Sandrino Porru che si è detto ben felice di tornare nel capoluogo maremmano dopo gli Europei del 2016; con lui Roberto La Barbera atleta azzurro a rappresentare la squadra italiana dall’alto dei suoi record e dei 52 anni con l’obiettivo di combattere per una medaglia nella sua specialità, il salto in lungo (venerdì 7 a partire dalle ore 19).

Allo stadio comunale Zecchini dalle 16.30 di venerdì 7 giugno il via alle gare, ingresso gratuito.

 

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news