Paolo Agresti: “Successo meritato. 140 punti in due anni e 46 vittorie, per noi parlano i numeri”

Agresti

Grosseto. E’ un Paolo Agresti felice e raggiante quello che abbiamo raggiunto ai nostri microfoni il giorno dopo la vittoria del campionato di seconda categoria e il ritorno in prima.

Allora Paolo che sensazioni provi dopo 24 ore dal successo?

“Una vittoria importante. La cosa più bella è stata la rivincita e la conferma di quanto di buono abbiamo fatto. 140 punti in due anni, 46 vittorie piu di 130 gol era una cosa pazzesca se neanche quest’anno riuscivamo a conquistare la prima categoria.  Ripetersi è ancora più difficile, ma noi ci siamo riusciti”

In cosa è cambiato il tuo Caldana?

“Ho sempre inserito tasselli mancanti. Quest’anno abbiamo dato un valore aggiunto alla squadra con Coralli. Ho preso più uomini che giocatori. Testimonianza è quando non hai mai meno di 15 elementi  agli allenamenti. Ringrazio lo staff con Di Fiore e Tetrao che sono stati fondamentali”.

Avete vissuto dei periodi difficoltà?

“In un momento mi sono mancati i due Falciani e Riccardo Coralli ed in quelle giornata ho perso qualche punto. Forse in quel frangente siamo andati in difficoltà come lo siamo stati dopo aver perduto lo scontro diretto contro il Montieri”

E’ stato difficile gestire un gruppo con 15/16 giocatori che avrebbero giocato titolari in qualsiasi altra squadra del girone?

“Ti dico una cosa. Per la gestione del guppo mi hanno fatto i complimenti i miei ragazzi e sentirselo dire da loro mi ha riempito di gloria”.

Paolo, un ultima domanda. Cosa stai programmando per il tuo futuro?

“Cercheremo subito in giro i rinforzi. La squadra mi piacerebbe riconfermarla qualcuno si perderà qualcunaltro nuovo ci sarà. La società c’è, e con tanta passione e questo mi basta e avanza”

1 Comment
  1. Complimenti di cuore Paolo non ti conoscevo sotto questa forma, saluti a tutta la tua famiglia

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW