Promozione: giochi fatti per tutte le compagini maremmane

Grosseto. Giochi fatti per le formazioni maremmane dopo le gare della ventinovesima e penultima giornata di Promozione. Albini, San Donato e Monterotondo salve in anticipo e Fonteblanda matematicamente retrocesso. Quindi niente play off e play out e stagione calcistica che per le grossetane si chiuderà domenica prossima. Al Combi, l’Albinia si è imposta per 2-0 con i senesi dell’Asta con due reti messe a segno nel secondo tempo. Primo tempo senza particolari emozioni caratterizzata da un caldo afoso che ha un po’ frenato le due compagini. Nella ripresa i rossoblu di Michele De Masi, scesi i campo più determinati, si rendevano più pericolosi e al quarto d‘ora segnavano con Coli raddoppiando cinque minuti dopo con Costanzo. Gli ospiti provavano a reagire ma non succedeva più nulla di importante fino al termine. Il San Donato, invece, al Burioni, con una rete di Rispoli al quarto d’ora della ripresa, ha superato 1-0 il San Quirico. I senesi rischiano di non accedere ai play out per la regola della forbice e retrocedere direttamente. Nel primo l’undici di Corti ha controllato il gioco per poi trovare la rete decisiva nella seconda parte della gara. Vittoria acquisita e permanenza in categoria raggiunta. Infine, anche il Monterotondo ha ottenuto il pass per disputare nella prossima stagione la Promozione aggiudicandosi, in casa, il derby fra Nord e Sud della Maremma, superando con un pirotecnico 4-3 il già retrocesso Fonteblanda. Gli ospiti passavano per primi in vantaggio con Troncarelli ma la reazione rossoverde non si faceva attendere grazie ai gol di Morelli, Athos Ferretti e Martelloni. Poi botta e risposta chiuso col 4-3 finale, con le doppiette di due attaccanti doc come Ferretti e Angelini.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW