Promozione: domenica cruciale per le quattro sorelle maremmane

Grosseto. Mancano solo quattro partite al termine della regular season nel campionato di Promozione, e tre delle quattro squadre maremmane sono in piena lotta per evitare play out e, al limite, la retrocessione diretta riservata alla sedicesima e ultima squadra i classifica. L’unica formazione tranquilla, invece, addirittura in lotta per i play off, è il San Donato.

I donatini sono settimi con 39 punti (7 in meno della capolista Pecciolese), e al Burioni riceveranno la visita dei fiorentini del Centro Storico Lebowski, squadra molto ostica e ben messa in campo, con un forte attacco (il migliore del girone con 38 reti all’attivo, ) sorretta da un tifo straordinario. Per la squadra allenata da Ripaldi, comunque, c’è un solo risultato da conseguire, la vittoria, per potersi giocare nelle ultime tre gare l’accesso ai play off. Trasferta molto impegnativa per l’Albinia che a Galluzzo, in terra fiorentina, affronterà l’Audace, attualmente terzo.

La formazione di Cameli, pur avendo qualche segnale di ripresa non riuscita a dare concretezza al suo gioco nelle ultime apparizioni in campo. Ai rossoblu servono punti salvezza ma un pari potrebbe non bastare. Durissima la trasferta del Pitigliano, terzultimo, che dovrà sfidare in trasferta la capolista Pecciolese, formazione solida e non a caso prima in classifica grazie ad una organizzazione di gioco fra i reparti di alto livello.

Impegno durissimo per i gialloblu che dovranno affidarsi soprattutto ai gol di Daniele Abis, in testa alla classifica marcatori con 17 gol, mentre sarà assente Medori, squalificato per un turno. Infine, vero e proprio spareggio salvezza, in terra maremmana, fra Monterotondo e Venturina, penultima e ultima, divise da due punti.

I rossoverdi allenati da Ballerini non possono permettersi passi falsi in un incontro dove la vittoria vale doppio per poter disputare i play out e mantenere qualche speranza per centrare addirittura la salvezza diretta.

 

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news