Connect with us

Volley

La Fipav conferma le nuove linee guida: si gioca, dalla serie A, fino alla serie C e under 13 e 19.

Si fermano serie D, Prima, Seconda Divisione e tutte le attività regionali.

Published

on

Grosseto. La Fipav, dopo l’ultimo dcpm, ha comunicato che l’attività sportiva dei campionati, dalla serie A fino alla serie C, comprese le categorie under 13 e 19 proseguiranno come stabilito a suo tempo. Sono consentiti gli allenamenti, sempre nel rispetto dei protocolli federali. Nello stesso tempo la federazione effettuerà uno screening dettagliato per capire la disponibilità dell’impianti, riferite alle norme vigenti non soltanto governative, ma anche regionali. La partenza dei campionati è confermata per il 21 novembre, anche se si sta pensando a nuove formule di gioco alternative e ad eventuali modifiche del calendario, che possano garantire la regolarità della stagione riferite sempre all’andamento della pandemia. La Fipav sta valutando l’impatto dell’emergenza sanitaria sulle migliaia di società sparse sul territorio nazionale e nel fine settimana fornirà altre indicazioni in merito alla situazione. Il nuovo dpcm, non permette lo svolgimento dei campionati regionali a partire dalla serie D, compresa la Prima e Seconda Divisione, per cui oltre a non giocare saranno sospesi anche gli allenamenti. Per i campionati giovanili di categoria Volley S3 e under 12, sono sospese le attività in forma individuale ad eccezione di quelle all’aperto. Vietata la presenza del pubblico a tutti i livelli e le gare si giocheranno a porte chiuse. “ Ci rammarica molto, come gestori del palazzetto dello sport, che le gare si dovranno giocare a porte chiuse” commenta il presidente della Pallavolo Grosseto 1978 Riccardo Tinacci. “ Proprio ieri abbiamo terminato di sistemare le tribune in base alle norme anti covid, con i distanziatori. Il penultimo decreto parlava di un 15 per cento di pubblico, ovvero almeno una trentina di presenze. Giani, presidente della regione toscana l’aveva portato al 25 per cento. Una gara senza pubblico sarà veramente triste. Sono speranzoso che da ora al 24 novembre la situazione migliori e si possa aprire le porte, almeno ad un numero minimo di pubblico. “ Da quando è uscito il dcpm si è generata una sorta di confusione per alcuni aspetti” aggiunge il presidente dell’Invictavolleyball Andrea Galoppi “ Oltre a tutti i problemi del nuovo decreto, non abbiamo palestre dove allenarci e tutto viene demandato agli enti locali e noi siamo sempre fermi. Ad oggi la situazione è sempre la stessa. Non abbiamo palestre. Facciamo allenamenti sabato e domenica per cercare di portare avanti l’attività anche se non a pieno regime. La nostra serie D è di fatto un under 19 che potrà giocare nel campionato di categoria. Speriamo che nelle prossime settimane si possa risolvere qualcosa, perché così è veramente faticoso” Massimo Galletti

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x