Seconda categoria: il punto sul campionato

Nella foto il Castel del Piano esulta dopo un goal (foto di F.Linicchi, maremmapress.it)

GROSSETO. Giornata che non ha regalato grosse sorprese con i pronostici che sono stati rispettati.

COPPIA AL COMANDO. Neania Castel del Piano e Aurora Pitigliano dopo due giornate comandano il girone “G” a punteggio pieno. I giallorossi hanno ritorvato la verve realizzativa di due anni fa di un ritrovato Angeli, mentre la squadra di Larini ieri è andata ad espugnare il campo del Montiano grazie alle reti di Peparello e Belani. Prove di fuga? Forse il prossimo turno ci potrà dire se le due compagini saranno le protagoniste della stagione.

RISCATTI E CADUTE. Pronto riscatto per il Sant’Anrea che ha vinto ocn merito il big match di giornata contro un Santa Fiora lento ed irriconoscibile e che ha limitato il passivo in diverse occasioni grazie alle parate del suo portiere. Per Berni un successo scaccia crisi dopo un inizio di stagione certamente non proprio esaltante. Tra le cadute cola sempre più a fondo il Porto Ercole battuto tra le mura amiche da una Marsiliana sempre più in ascesa che raccoglie quattro punti in due incontri e mette fieno in cascina per la lotta alla salvezza.
Importante successo anche per la Maglianese che espugna il campo di una Torbiera che rispetto a sette giorni fa compie un passo indietro nel gioco e nella prestazione. Per i giallorossi invece tre punti che danno morale e convinzione.

PAREGGITE. Tanti pareggi dal gusto diverso tra di loro. Montorgiali e Saurorispescia raccolgono un punto prezioso per parte e mantengono così la loro imbattibilità. Bene il Cinigiano che blocca la marcia di una delle grandi favorite come l’Amiata. La truppa di Tognotti dimostra che è un osso duro da superare, anche se adesso ci sarà da centrare anche qualche vittoria. Sempre convalescente il Castell’Azzara che non riesce a superare l’Orbetello combattivo. I giallorossi di Baffetti non riescono a trovare in questa prima parte di stagione il giusto piglio e la giusta amalgama.

PROTAGONISTI. Angeli della Neania, Cappelloni del Sant’Andrea, Belani dell’Aurora Pitigliano e Gollisciani del Cinigiano sono i protagonisti del secondo turno di campionato.

 

 

2 Comments
  1. Il Puntualizzatore 5 anni ago
    Reply

    Golisciani

  2. tifoso#1 5 anni ago
    Reply

    Senza nulla togliere alla Maglianese, la partita di Capalbio è stata fortemente condizionata da un arbitro che, per il bene del calcio, non dovrebbe mai piú entrare in campo…

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news