Calcio a 5 Uisp: il Semprioniano si aggiudica il torneo di Istia

Grosseto. Prima settimana del tradizionale torneo di Istia “Paese Di..vino”, manifestazione che chiude l’anno di attività del calcio a 5 Uisp. Ai “Campini” di Istia sono undici le squadre impegnate, con la prima giornata che ha già dato indicazioni importanti.

Nel girone A il Subbuteo fa paura dopo il torrenziale 19 a 2 inflitto ai Realmente Scarsi: il maggior affiatamento e la migliore tecnica spianano la strada a Di Sauro e compagni, con lo stellare tandem Montagnani-Ferro imprendibile in avanti, con sette reti ciascuno messe a referto. I Pecori di Maremma di Montani cercano di fronteggiare questa corazzata dopo l’11 a 9 sull’Avis Istia: partita spettacolare e ricca di gol, con Galloni che prova fino all’ultimo a regalare un risultato positivo ai suoi, ma sbatte contro la verve dei vari Corridori, Carini e Trotta.

Nel gruppo B un’altra delle favorite al titolo non manca l’appuntamento con la vittoria: si tratta del Rollo Rollo, che supera con un tennistico 6 a 1 il Tpt Pavimenti, con Kouribek mattatore con un poker. L’Istia Longobarda non sta però a guardare e liquida con un 7 a 4 il combattivo Maremma Calcio: Pecorai e Pecchia trascinano i padroni di casa, con De Balsi che si ette in luce negli sconfitti con una tripletta.

Nel girone C, formato da tre squadre, primo squillo del Vets Futsal con il 7 a 4 sull’Alborensis (Montini 2): grande impresa del team di Alessandrini, che gioca la gara in soli quattro uomini, ma ne esce vincitore grazie ai tris di Caselli e Priori.

FINALI TORNEO ROCCALBEGNA

SEMPRONIANO: Mambrini, Bruni, Margiacchi, Giacone, Niccolini, Oneto, Bartolini.

BAR LO STOLLO: Zambernardi, T. Corridori, A. Corridori, Stefanini, Baccetti, Mariotti.

ARBITRO: Piola.

RETI: Margiacchi, Giacone, Oneto (2), T. Corridori, Stefanini, Baccetti.

Il Semproniano  batte il Bar Lo Stollo in rimonta, 4-3, e conquista il torneo di Roccalbegna organizzato dalla polisportiva locale in collaborazione con la lega calcio Uisp. Alla lunga la maggiore freschezza atletica e la tecnica hanno fatto la differenza, ma un plauso va sicuramente anche al team neroverde che ha  a lungo accarezzato il sogno di portare a casa un inatteso trofeo, grazie anche alla serata di grazia del portiere Zambernardi. Ma poi nei minuti finali gli arancioni prima sono riusciti ad agguantare il pari con , poi a trovare il gol del successo

BACCINELLO:  Pastorelli, Rocchi, N. Ferrari, Bambagioni, T. Ferrari, G. Pastorelli.

ROCCALBEGNA: Zamperini, Baccetti, Fiorilli, Vergari, Corsetti, Ceccarelli, A. Barabesi, Petrucci, L. Barabesi.

RETI: Rocchi, N. Ferrari (2), T. Ferrari (2), G. Pastorelli (2), Fiorilli, Vergari, A. Barabesi, Petrucci.

Reggono un tempo i padroni di casa del Roccalbegna, poi nella ripresa il Baccinello si scatena vincendo per 7-4 la finale del terzo e quarto posto. La squadra capitanata da Federico Rocchi è uscita alla distanza mostrando maggiore determinazione con le doppiette di Nicola e Tommaso Ferrari e di Guglielmo Pastorelli.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news