Connect with us

Altri Sport

La prima maglia rosa del “Giro Rosa U.C.I. Women’s World Tour 2020” si assegna a Grosseto

Prima Tappa – Grosseto (Cronosquadre)

Published

on

L’edizione numero 31 del “Giro Rosa U.C.I. Women’s World Tour” scatterà venerdì 11 settembre con una spettacolare cronometro a squadre disegnata sulle strade toscane di Grosseto. Per il quarto anno consecutivo sarà una sfida a squadre contro il tempo ad assegnare la prima maglia rosa, dopo le intense sfide ad Aquileia (2017), Verbania (2018) e Cassano Spinola (2019). Le atlete in gara dovranno affrontare 16,8 chilometri che non prevedono nessuna particolare difficoltà dal punto di vista altimetrico. Le alte velocità ed i bassi distacchi, quindi, caratterizzeranno questa sfida contro le lancette, che si preannuncia avvincente ed incertissima fino al sopraggiungere dell’ultima formazione in gara. Azzardare un pronostico è davvero complicato ed ogni minimo dettaglio tecnico ed ambientale potrà fare la differenza.

La prima formazione scatterà alle ore 14 in punto da Piazza Dante Alighieri, a seguire, intervallate da 3 minuti, tutte le altre. Gli ampi e lunghi rettilinei saranno interrotti da qualche rondò e poche curve, da affrontare a tutta velocità per non perdere secondi preziosi. Mantenendo una media di 50 Km/h, la prima formazione concluderà la propria prova in 20’55” sul traguardo di via Aurelia Antica (CONAD), dove verrà consegnata la prima maglia rosa del “Giro Rosa U.C.I. Women’s World Tour 2020”.

“Siamo ormai abituati alle grandi manifestazioni sportive – spiega il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna -: la nostra città in questi anni è diventata riferimento di appuntamenti nazionali e internazionali. Dopo l’atletica e il baseball, è la volta del ciclismo, tanto che la prima maglia rosa del Giro Rosa U.C.I. Women’s World Tour 2020 si assegna quest’anno proprio nella nostra splendida Grosseto. Una grande soddisfazione che richiederà all’Amministrazione comunale, assieme agli organizzatori, un sostanzioso impegno logistico, cui stiamo già lavorando con impegno e dedizione, con tanti Settori coinvolti. Un ringraziamento va al mio assessore allo Sport Fabrizio Rossi che coordinerà il lavoro del Comune”.

“Ci sono grandi aspettative per questa manifestazione sportiva – spiega l’assessore allo Sport Fabrizio Rossi -: la macchina organizzativa si è già in messa in moto per ospitare al meglio lo svolgimento dell’evento, uno dei più importanti nel panorama ciclistico nazionale, con l’Ufficio sport in prima fila. Avremo in città sportivi, staff e organizzatori e, oltre all’aspetto della competizione, cureremo anche quello dell’accoglienza e della promozione del territorio: la nostra città ha molto da offrire in questo senso e il Giro d’Italia femminile è una prestigiosa vetrina che intendiamo valorizzare al massimo. Importante è il lavoro di squadra, ormai consolidato anche nelle passate occasioni e modello da ripetere anche in futuro”.

L’evento è sponsorizzato da Conad Grosseto: “Siamo felici di garantire il sostegno economico ad un evento sportivo come questo, che riveste grande importanza per la città di Grosseto – afferma Alessio Degli Innocenti socio e amministratore di Clodia Commerciale, la società proprietaria dei negozi Conad di Grosseto –  Conad Grosseto opera, ormai da tempo, al fianco delle istituzioni locali per una città viva e dinamica.”
Seconda Tappa – Paganico-Arcidosso
Dopo la tiratissima cronometro a squadre di Grosseto, sabato 12 settembre le atlete in gara al “Giro Rosa U.C.I. Women’s World Tour” dovranno affrontare una frazione davvero insidiosa dal punto di vista altimetrico. I 124,8 chilometri spalmati tra Paganico (GR) ed Arcidosso (GR), infatti, presentano una serie infinita di saliscendi, strappi e discese, con pochi tratti pianeggianti dove poter recuperare gli eventuali distacchi accumulati nei tratti più insidiosi. Insidie che le ragazze troveranno anche nei due tratti delle celeberrime “Strade Bianche”, collocati in località Cinigiano (Inizio al Km 14,5 – Fine al Km 16) ed in località Seggiano (Inizio al Km 108,9 – Fine al Km 113,1).

La seconda tappa della corsa rosa, che scatterà alle ore 12:05 in punto da Paganico (GR), si ravviverà anche al Traguardo Volante di Roccalbegna (al Km 40,1 – 524 m.s.l.m.), dopo aver toccato le località di Cinigiano, Arcidosso, Castiglioncello e Stribugliano, ed al Traguardo Volante di Piancastagnaio (al Km 73,1 – 789 m.s.l.m.), dopo essersi lasciati alle spalle le località di Triana, Santa Fiora, Poggi La Bella, Aiuole, Saragiolo e Trecase. Il Gran Premio della Montagna di seconda categoria di Seggiano – Località Pescina (752 m.s.l.m.), caratterizzato dal secondo tratto di “Strade Bianche” e collocato a poco meno di 12 chilometri dalla conclusione, potrà servire da trampolino di lancio per le atlete più avvezze alla salita. La seconda frazione del “Giro Rosa U.C.I. Women’s World Tour 2020” si concluderà presso la Casa Comunale di Arcidosso poco dopo le ore 15:15.

ll Giro Rosa è la manifestazione più importante di ciclismo femminile, fortemente voluta dalla nostra amministrazione. Si tratta “Il Giro Rosa è la manifestazione più importante di ciclismo femminile, fortemente voluta dalla nostra Amministrazione – dice il sindaco di Civitella Paganico Alessandra Biondi -. Si tratta di un’occasione imperdibile per far conoscere e raccontare il nostro territorio attraverso un evento sportivo internazionale. Sarà proprio il borgo medievale di Paganico, punto di raccordo tra Grosseto e l’Amiata, ad ospitare la partenza della seconda tappa del giro. Non è la prima volta che Paganico ospita partenze di eventi sportivi importanti, ma sicuramente questa volta saranno le donne con la loro forza e tenacia ad essere le protagoniste. Ci stiamo preparando per accogliere al meglio la manifestazione con eventi collegati che vedranno anche il coinvolgimento della cittadinanza. Lavoreremo per offrire un grande spettacolo a tutti coloro che potranno essere presenti e per promuovere la bellezza e la versatilità del nostro territorio”.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi