Karate: palestra Europa Grosseto sugli scudi al 1° memorial Nekoofar a Lido di Ostia con l’argento di Tommy Lenzini e due bronzi

Da sinistra: Sophia Golini, Tommaso Lenzini e Giulio Frate della palestra Europa di Grosseto.

Lido di Ostia (Rm) Lo scorso week-end, ovvero quello dal 26 al 27 maggio, è stato pieno di emozioni per i portacolori della palestra Europa di Grosseto. Infatti, a Lido di Ostia si è svolto il 1° memorial Andrea Nekoofar, un evento di rilevanza nazionale organizzato per onorare il predetto giovane, grande promessa del karate italiano, scomparso prematuramente . Non a caso, hanno partecipato al memorial società di tutta Italia, nonché i corpi sportivi dell’Esercito e della Polizia di Stato. Sono state assegnate dodici borse di studio del valore di 500 euro cascuna per i vincitori delle categorie di kata e kumite. Ebbene, la palestra Europa di Grosseto si è fatta grande onore salendo tre volte sul podio raccogliendo un argento e due bronzi. La medaglia d’argento è stata conquistata da Tommaso Lenzini (al centro, nella foto) tra i Cadetti +70 kg dopo tre incontri vinti con grande distacco di punti e una sfortunata finale persa 1 a 0 a pochi secondi dal termine. Bronzo, invece, per Sophia Golini nella categoria Junior -54 kg e per Giulio Frate, sempre Junior, -61kg .

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news