Connect with us

Altri Sport

Il Circolo Pattinatori Grosseto inizia a lavorare per il futuro

Published

on

In attesa della ratifica dell’assegnazione di una wild card per la serie A1, il Circolo Pattinatori Grosseto inizia a lavorare per il futuro. Da lunedì 4 maggio riprenderanno i lavori per la realizzazione di un punto di ristoro nell’impianto polivalente di via Mercurio. Il consiglio direttivo della società hockeistica, dopo aver preso atto con soddisfazione delle agevolazioni per le tariffe dell’Acquedotto del Fiora, dovrà anche cominciare a pensare ad alcune modifiche, diventate impellenti a causa dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo.

«L’unica impellenza per questa stagione – sottolinea il presidente Stefano Osti – è l’ampliamento degli spogliatoi da utilizzare per la pista. Dovremo prevedere, secondo le nuove normative, locali più ampi, che possano permettere il distanziamento sociale. Un progetto è già stato depositato negli uffici comunale, ma appena possibile ci incontreremo con gli amministratori cittadini per definire questi lavori urgenti, da svolgere in estate».

«L’incontro con il sindaco e con gli assessori – prosegue Osti – sarà anche l’occasione per programmare un aumento della capienza per essere in regola con le norme federale dopo un anno di deroga. Non ci dimentichiamo che se la Fisr avesse richiesto di rispettare le regole per la capienza il Circolo Pattinatori sarebbe dovuto andare a giocare a Follonica. Fortunatamente abbiamo un anno per metterci a norma, ma dobbiamo cominciare a lavorarci per tempo per avere anche il miglior aiuto possibile da parte dell’amministrazione comunale».

TARIFFE AGEVOLATE. Le società e le associazioni sportive senza fini di lucro potranno, come detto, godere di una agevolazione per la tariffa dell’acqua per gli impianti sportivi a loro assegnati. «Si tratta di una misura che nasce nel periodo dell’emergenza sanitaria legata a Covid-19, ma che proseguirà anche ad emergenza finita. Ci siamo infatti preoccupati che le società e le associazioni sportive non avessero ulteriori aggravi rispetto alle criticità che già stanno affrontando con il fermo delle attività. Per questo abbiamo chiesto ad Acquedotto del Fiora di verificare la possibilità che queste realtà potessero usufruire delle agevolazioni previste per il pagamento delle utenze dell’acqua – spiegano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore allo sport, Fabrizio Rossi – e Fiora ha colto il nostro invito. Siamo soddisfatti del risultato ottenuto che garantirà una buona scontistica per le numerose società e associazioni sportive del territorio. Di questo ringraziamo Fiora spa per la collaborazione e la disponibilità manifestata. L’impegno del Comune di Grosseto è quello di andare oltre, chiedendo la possibilità di agevolazioni anche per le utenze della luce e il gas».

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi