Un weekend di motori al Parco di Via Giotto

Grosseto. Un weekend di motori al Parco di via Giotto a Grosseto. Go kart, minimoto e ohvale per una manifestazione che vuole diventare un appuntamento fisso per gli appassionati delle due e delle quattro ruote in Maremma. L’ospite d’eccezione della kermesse sarà Alessio Chessa, icona dei motori in provincia di Grosseto, con undici campionati italiani in bacheca nella sua carriera iniziata sin da bambino.

Il velodromo per due giorni, sabato 4 e domenica 5 maggio, si trasformerà in un  circuito: sarà allestita una pista di circa 600 metri, con i box per le squadre e le aree espositive in cui saranno presenti moto, auto, prodotti di vario genere e gadget.  Una vera e propria festa motoristica, insomma: l’ingresso è gratuito.

Il pubblico che si accomoderà sulle tribune o lungo il tracciato, protetto da transenne e balle di paglia, potrà godersi dalla mattina alle 9 fino al tramonto un ricco spettacolo motoristico. Il gruppo dei Kartisti Grosseto sarà protagonista con dimostrazioni sui propri go-kart, dividendosi nelle categorie 125 a marce, 100/125 monomarcia e 60 per i bambini, a turni separati per garantire la massima sicurezza e il divertimento a tutti partecipanti. Le minimoto saranno invece portate in città dal Team Fuori di Testa di Roberto Chessa, con le categorie Junior (bambini) e Senior. La stessa società si occuperà anche delle moto ohvale, che si esibiranno in un’unica categoria. Una cinquanta di piloti, tra tutte le discipline attese, si alterneranno in pista, tra loro Alessio Chessa, campione italiano 2017 della ohvale, sette volte campione italiano nelle minimoto (la disciplina con la quale è cresciuto) con la Federazione e tre con la Uisp.

La manifestazione “Motori al Velodromo”, sotto l’egida Uisp, gode del patrocinio del Comune di Grosseto, che ha contributo in maniera determinante alla realizzazione dell’evento. Importante anche la finalità benefica: durante il weekend è prevista una raccolta di fondi a favore dell’Associazione donatori di midollo osseo.  L’Admo sarà presente per l’intera durata dell’evento con un suo stand.

“L’idea è stata quella di organizzare una manifestazione motoristica e far conoscere il nostro sport nella città – spiegano Roberto Chessa, presidente del Team Fuori di Testa e Mirko Pieraccini, presidente dei Kartisti Grosseto – sabato e domenica per tanti grossetani ci sarà la possibilità di avvicinarsi ai motori o anche solo di godere di due belle giornate all’aria aperta di fronte a piloti preparati e che si allenano durante tutto l’anno, pronti a far divertire il pubblico con delle esibizione davvero molto avvincenti”. “Per noi è una grande passione – proseguono gli organizzatori – allestire un evento come questo è stato molto impegnativo e per questo dobbiamo ringraziare il Comune, soprattutto l’assessore Fabrizio Rossi che da subito ha sposato con entusiasmo il nostro progetto, la Uisp e gli espositori che con la loro presenza e il loro contributo hanno reso possibile organizzare questo appuntamento. Ci farebbe piacere che la kermesse diventasse un appuntamento fisso in Maremma: il velodromo, per un giorno adibito a questa finalità, si presta perfettamente a una manifestazione del genere”.

“Quando ci è stato proposto questo evento – afferma Fabrizio Rossi, assessore comunale allo sport – abbiamo risposto con entusiasmo. Ci è sembrato giusto aiutare gli organizzatori a promuovere la manifestazione che, oltre a portare discipline nuove in città, ci permette di valorizzare in un modo diverso la splendida area che è il parco di via Giotto”. ” Motori al Velodromo sarà sicuramente una bella manifestazione – conclude l’assessore – e l’invito è a tutti gli sportivi a godersi questo spettacolo”.

“Felici di partecipare all’organizzazione di un evento così importante – afferma Sergio Perugini, presidente Uisp Grosseto – quello dei motori è un settore che il nostro comitato vuole far crescere e siamo pronti ad appoggiare le nostre società anche in eventi futuri”.

1 Comment
  1. Daddo Daddino
    Daddo Daddino 8 mesi ago
    Reply

    Bambini finchè potete girate in via Giotto che poi una volta grandi nelle strade di Grosseto non potrete più girare senza giocare a GOLF nelle buche e dissesti presenti in tutta Grosseto !

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW