Prima Categoria: i playoff mettono di fronte le due eccellenze grossetane

Mister Ripaldi - allenatore del Fonteblanda

GROSSETO La stagione 2015/16 vive un epilogo se vogliamo “ridotto” vista l’assenza dei playout, ma le due sfide di altissimo livello per i playoff colmano alla grande questo apparente vuoto: Fonteblanda-Neania e San Quirico-Quercegrossa mettono veramente di fronte quelle squadre che, Chiantigiana a parte, più si sono messe in evidenza in questa annata. Due derby che si prestano a tante letture: quello tra le eccellenze maremmane Fonteblanda e Neania mette di fronte due squadre partite con ambizioni diverse. I neroverdi, dopo l’entusiasmante stagione scorsa, erano chiamati a un campionato di vertice e, in stagione regolare, il cammino del team di Ripaldi è stato da grande squadra. Qualche balbettio c’è stato, è vero, ma assolutamente normale e fisiologico se visto nell’ottica delle trenta gare. Il Casteldelpiano, invece, da matricola aveva come intento quello di consolidare la categoria senza magari soffrire più di tanto: lo staff tecnico con a capo Pieri ha fatto praticamente un capolavoro. Ottenuti velocemente i punti necessari per la salvezza grazie a una difesa a tratti granitica, i giallorossi hanno iniziato a credere nel sogno playoff, inanellando vittorie su vittorie con il talento di casa Fazzi che, superati i guai fisici degli ultimi anni, ha trascinato i suoi a questo incredibile quinto posto. Il Fonteblanda affronta questa gara con la maturità di chi è abituato a giocare sfide del genere, la Neania con forse più entusiasmo e con la consapevolezza di chi sa di aver messo in difficoltà gli avversari diretti in stagione, visto che gli scontri diretti dell’anno parlano di un 2 a 0 a favore dei cioli. Al di là di tutti i dati, una gara che esalta e mette di fronte le due relatà maremmane che quest’anno si sono maggiormente distinte in Prima Categoria, e la cui stagione è sicuramente soddisfacente. Dall’altro lato del tabellone si affrontano San Quirico e Quercegrossa, due squadre additate come il Fonteblanda e la Chiantigiana a possibili vincitrici a inizio anno: due complessi ben costruiti e con tante frecce al proprio arco, con il San Quirico che, in ottica primo posto, ha pagato a caro prezzo i pesanti infortuni subìti nell’ultimo mese e mezzo di stagione anche come energie nervose, mentre i ragazzi di Raveggi già da tempo potevano programmare il lavoro in vista postseason. Ricordiamo la formula di questo primo turno di playoff: in caso di pareggio al 90° verranno disputati i tempi supplementari e, in caso di ulteriore parità, passerà il turno la squadra meglio classificata in campionato. Fischio d’inizio fissato alle ore 16.

Il programma: Fonteblanda-Neania Casteldelpiano (Basili di Siena), San Quirico-Quercegrossa (Montalto di Pisa).

FONTEBLANDA – NEANIA CASTELDELPIANO

SAN QUIRICO – QUERCEGROSSA

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news