Penultima giornata del campionato Juniores provinciali: Roselle chiamato a vincere, Alberese e Nuova sperano.

Pol. D. Nuova Grosseto

GROSSETO.  La capolista del campionato, ovvero il Roselle, torna in campo dopo il turno di riposo con un vantaggio di +2 e +3 rispettivamente su Nuova Grosseto ed Alberese. Il vantaggio è minimo e a due giornate dalla fine tutto rimane incerto per la conquista del titolo. Roselle che se la dovrà vedere sabato 30 contro il Fonteblanda tra le mura amiche e chissà, magari festeggiare già il campionato con un turno di anticipo in caso di non successo della Nuova impegnata internamente contro il Casteldelpiano. Alberese che invece è chiamato solamente a vincere contro il San Donato sperando in un risultato negativo delle altre due compagini per credere ancora nel successo finale. Tutto aperto anche nella lotta al 4º posto dove San Donato e Castiglionese sono appaiate entrambe a quota 59 punti in classifica: il San Donato, come già detto, affronterà fuori casa l’Alberese mentre la Castiglionese ospiterà l’Albinia reduce dalla bella vittoria nel turno precedente per 2-0 contro il Paganico e il pareggio per 1-1 nella gara inaugurale del torneo Bruno Passalacqua contro il Follonica. Negli altri incontri: il Porto Ercole andrà a Pitigliano con l’intento di portarsi a casa i 3 punti; impegno casalingo invece per l’Argentario che se la vedrà con il Massa Valpiana che nell’ultimo turno ha saputo fermare l’Arcille con il punteggio finale di 2-2; quest’ultimo affronterà il Braccagni per ripartire e conquistare la vittoria che lo proietterebbe a quota 43 punti. Nell’ultimo incontro il Casotto Marina riceverà il Manciano con l’intento di ottenere una vittoria per rendere meno amaro il finale di campionato.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news