Calcio a 5 Uisp: il Crystal Palace tiene aperto il campionato di Serie A

La Robur Gladio

SERIE A GROSSETO

E’ ormai un duello a distanza quello che caratterizza il massimo campionato di Grosseto: il Flamengo Futsal cerca di “strappare” per evitare i playoff, i campioni in carica del Crystal Palace invece tengono aperto il campionato a suon di successi. Niccolaini e compagni si affidano a Bender (poker per lui) per aggiungere un’altra tacca alla loro straordinaria stagione, con il 9 a 4 contro l’Fc Labriola 1931 che spedisce a grande distanza i ragazzi di Fallani. Per gli “inglesi” di Ceri, invece, un eloquente 14 a 4 contro il Pasta Fresca Gori, con lo scatenato Briaschi (otto le sue reti) affiancato da Grieco. Turno importante anche per l’Atletico Barbiere che, guidato dalla coppia Santamaria-Saccà, stende 8 a 4 l’Aston Villa (Tenerini 3) e conquista la terza piazza, mentre le doppiette di Sensi e Andreozzi spingono il Barbagianni Cafè al vitale successo per 5 a 4 sullo Scarabeo Cs: per Chigiotti e soci la salvezza è ormai a un passo. Riposavano Muppet e Fc Mambo.

SERIE B GROSSETO

In serie B Istia Campini vicina al traguardo (vittoria a tavolino con le Dolci Innovazioni), con l’Fc Bascalia che tiene però ancora aperti i giochi con il 4 a 2 sul Montalcino propiziato dalla doppietta di Pitel. Scatto al terzo posto per il Tpt Pavimenti che mata 6 a 3 il Rispe Crew affidandosi all’intramontabile Nardi e a Tenorio, mentre il Vets Futsal si conferma squadra rivelazione in questo girone di ritorno battendo 7 a 5 un’Ottica Guerreschi (Pastore 4) in difficoltà nelle ultime uscite. Ci pensa Cozzolino a mettere le ali ai gialloneri. Infine, l’Industry Crew batte nello scontro salvezza 8 a 4 il Rollo Rollo e rimane ancora attaccata alle altre compagini: Ottobrino contiene nel primo tempo le giocate dei biancorossi, che però trovano il parziale decisivo a inizio ripresa con i gol di Trotta, Stagnaro e Sbrolli. Riposava il Gori Ecofficina.

SERIE C GROSSETO

Girone A

Copertina di settimana dedicata all’Endurance Team di Meattini nel girone A di serie C: una delle formazioni che più si sta mettendo in luce in questo ritorno ottiene l’eccellente scalpo della capolista Bar Il Porto Talamone, che va ko sotto i colpi di Conviti e De Luca. Il team di Marelli mantiene cinque punti sul Vallerotana (che rinvia il proprio incontro con il Mugen Fc), ma spreca un bonus importante per mettere il punto esclamativo sul campionato. Anche perché il Bar La Vecchia Pesa si fa minaccioso dopo il 10 a 3 sugli Sbocciatori che infonde nuova fiducia in Birelli e compagni anche per un clamoroso attacco alla prima posizione. Bene anche Sciarra e Feriani per i gialloneri. Da sottolineare anche il bel successo dello Spartan, che ritrova i tre punti grazie a un Nicotini in stato di grazia che griffa l’8 a 4 sullo Scansano, mentre la doppietta di Ababii permette al Joga Bonito di tornare a sperare nei playoff con il 5 a 3 sull’Istia Longobarda. Riposava l’Angolo Pratiche.

Girone B

Manca ormai solo un punticino all’Etrusca Vetulonia Futsal di Testini per brindare alla promozione nel campionato cadetto: la capolista vince infatti a tavolino contro La Scafarda, mentre l’Fc Millenials cade pesantemente (4-11) sotto i colpi dello Sweet Drink Caldana del capocannoniere Vichi che sale così al secondo posto, ma a distanza siderale dai rivali. La Pizzeria Ricca Cassarello rimane stabile al quarto posto dopo il 6 a 6 con il Bivio Ravi firmato da Augello e Giusto, mentre i Good Vibes sembrano aver ritrovato il passo giusto con il 7 a 4 sull’Approdo Fc timbrato da Longo e Batistoni. Chelli e Lenzini lanciano le Agenzie per Viaggiare al successo per 8 a 5 sulla Pizzeria Ristorante il Melograno, mentre i Wild Boars ci prendono gusto e centrano la terza vittoria nelle ultime giornate con il 6 a 5 su I Grifoni: oltre al solito Moroni, decisivo il tris di Dalla Montà.

CAMPIONATO CALCIO A 7 PLAYOFF

Inizia la fase calda del campionato di calcio a 7 con i primi due quarti di finale che hanno confermato quanto fatto vedere in stagione regolare: Nomadelfia Sport e Ps Car Center staccano infatti i pass per le semifinali, anche con punteggi piuttosto sonanti. Il Nomadelfia, primo del campionato, stende 10 a 2 l’Etrusca Vetulonia con Samuele e Angelo Neri che certificano la superiorità sugli avversari, mentre il Ps Car Center infligge un clamoroso 6 a 0 all’Fc Labriola 1931 che è così costretto ad abdicare dopo il titolo dello scorso anno: sono le doppiette di Di Gregorio e Capolupo a fare la differenza. Rinviate Il Braciere Fc – Essebi e Sesto Senso Crossfit-Fazzari Autotrasporti.

COPPA FOLLONICA

Per la Coppa Professionisti di Follonica, saranno Immobiliare Serena e Pizzeria Ballerini a raggiungere Cave di Campiglia e Galloway già qualificate per la semifinale. La capolista del campionato soffre, ma con il solito Raspanti riesce a spuntarla di misura (5-4) contro l’ottimo Lg Tende Da Sole di Tosoni. Bruciaferri e Tanzini, invece, con le loro doppiette, permettono al team di Nanni di liquidare 6 a 4 il Chattannoga di Capolupo. Nella Coppa Dilettanti, invece, vittoria a tavolino per il Bar Zio e Zia sul Pepe Nero, mentre Spadaro, Totti e Galgani fanno felice la Ricca Pizza Cassarello, che elimina 8 a 6 il Pub Gallery nonostante la cinquina di Bartoli.

CAMPIONATO CAPALBIO/MANCIANO/POLVEROSA

La Robur Gladio sale l’ultimo, decisivo, scalino nel campionato di Capalbio/Manciano/Polverosa e, complice anche i ritiri di alcune squadre da affrontare nelle prossime giornate, può già stappare il primo posto del girone. Un successo fortemente voluto dal presidente Longobardi, che si è distinto anche tra i pali in alternanza con il titolare Detti, che ha costruito una squadra importante e con qualità su tutti i lati del campo. In avanti, il trio delle meraviglie Morelli-Morello-Federico Ballerini ha garantito gol e giocate di alto tasso tecnico, Primac, Lipparoni e i fratelli Laghi hanno invece pensato a proteggere i portieri, non disdegnando sortite in avanti. Meritano la menzione anche Tommaso Ballerini e Golinelli. Nel 6 a 5 decisivo contro l’Edilcasa sono stati proprio Morelli e Federico Ballerini gli artefici del successo. I Delfini 74 battono 9 a 3 il Gingillacchero con Santini e Conti sugli scudi e blindano la seconda piazza. Vittorie a tavolino per Fc Masterchef, Bar Le Burle e Circolo Giardino.

CAMPIONATO ORBETELLO/POZZARELLO

A una giornata dal termine della stagione regolare, gli Amici di Marley “vedono” il primo posto: dopo aver anticipato il proprio impegno, Vagnoni e compagni beneficiano del 3 a 3 tra Supereroi e Spaccatazzine e basterà fare attenzione alla situazione disciplinare per tagliare per primi il traguardo. Punto import anche per la Bottega del Pane, che blinda la quarta piazza con il 3 a 3 contro il Cs La Rosa (già terzo) con la doppietta di Venanzi, mentre Davide Sabatini e Lorenzini certificano i miglioramenti dell’Ugo’s Pub Team, vincente 8 a 3 sull’Orbetello Futsal.

CHAMPIONS LEAGUE/COPPA ZONA SUD

Semifinale d’andata spettacolare quella tra Supereroi e Fc Mambo di Champions League, chiusa in vantaggio 14 a 10 dai ragazzi di Vilardi. Attacchi piuttosto ispirati, con il trio Ulanio, Francesco e Alessio Conti che costruisce un discreto margine in vista del ritorno, mentre solo un immenso Marri (nove gol per lui) tiene ancora aperte le speranze per i gialloblù. Per la Coppa di Capalbio/Manciano/Polverosa/Orbetello/Pozzarello, invece, importante affermazione dell’Afc Birrareal che si impone 11 a 9 sul Circolo Giardino dei fratelli Francavilla: Pucci, Coli e Vigi griffano il risultato che permette alla squadra di agganciare il primo posto nel  proprio gironcino.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news