Fc Grosseto: ecco la risposta a mister Sanna. Smentite le dimissioni di Iapaolo

Logo Fc Grosseto 1912 - foto Yuri Galgani - www.grossetospot.com

Grosseto Ieri mister Sanna è sbottato in conferenza stampa e ha tuonato contro la società biancorossa. Oggi, però, è arrivata la replica ufficiale del club, che vi mostriamo integralmente. All’interno della stessa, potrete leggere anche la smentita del sodalizio grossetano in merito alle dimissioni di Iapaolo. Ne prendiamo atto, così come faranno le altre testate…

Fc Grosseto: in risposta alle dichiarazioni di mister Sanna.

Comunicato stampa

1. La Società ritiene offensive  e lesive le dichiarazioni rilasciate dal Mister Sanna al termine della gara contro l’Argentina.

Si chiede di sapere se le stesse siano il preludio alle sue dimissioni alla luce della mancanza di risultati della squadra.

La Società ritiene che trattasi di dichiarazioni false ed inveritiere.

Per i giocatori under si tiene a precisare quanto segue.

Dobbiamo ricordare che i giocatori under godono di un appartamento il cui canone è pagato integralmente dalla nostra Società (così come le utenze).

Nei loro riguardi, la Società è indietro di una sola mensilità che a breve sarà sanata (scaduta il 20 novembre!). Dobbiamo, poi ricordare come alcuni dei giocatori beneficiano di una simbolica somma per il vitto corrisposta a titolo di liberalità dalla Società.

Quanto agli altri calciatori, trattasi di un ritardo di poco più di un mese che è in linea con la situazione di crisi che attanaglia oggi quasi tutto il calcio nazionale.

Inoltre, la Società garantisce le cene e i pranzi (con menù per atleti) pre gara, nel numero di due prima di ciascuna partita. Quando le trasferte sono troppo distanti è previsto anche il pernotto in hotel.

Aggiungiamo che, per due volte, il presidente Pincione ha regalato l’incasso della partita alla squadra. Mi chiedo quanti presidenti facciano altrettanto.

Pertanto, invitiamo il nostro Mister Sanna a valutare con più precisione le sue fonti prima di affondare attacchi diffamatori nei confronti della Società a cui appartiene.

2. Quanto ai giocatori e allo stesso tecnico ricordiamo come proprio il Presidente abbia riferito loro che la situazione economica sarebbe stata sistemata a stretto giro.

3. E’ facile discorrere di assunzione di responsabilità quanto poi queste responsabilità non portano alcuna conseguenza per l’allenatore e nessun beneficio alla società che ha dato fiducia al Mister. La Società merita una risposta sul campo, vuole che il tecnico e i giocatori siano orgogliosi dei colori che indossano.

4. Quanto, infine, alle dimissioni del sig. Paolo Iapaolo, informiamo che trattasi di notizia falsa. Il Sig. Iapaolo si è assentato per motivi familiari e questa settimana il sig. Iapaolo sarà a Grosseto per proseguire il suo lavoro.

5. Qui sembra che tutti siano in attesa del naufragio della Società per erigere a comandante altri personaggi. Ma qui nessuno molla. Anzi qui, nessuna resa.

Fc Grosseto

 

16 Comments
  1. Buttero70 3 anni ago
    Reply

    Ma basta….

  2. Dario 3 anni ago
    Reply

    Ahahaahahahhahaha…..che barzelletta…!!!

  3. BlackEagle 3 anni ago
    Reply

    A leggere questi comunicati sembra sempre che abbiano ragione loro… ma uno con un minimo di sale in zucca dubito che ci caschi.

    Va perché non si levano da tre passi??
    BASTA!

  4. attilio regolo 3 anni ago
    Reply

    Comunicati insperati e di grande importanza questi della Presidenza di FC Grosseto. Danno netta la sensazione della volonta’ di sopravvivere e poi di rilanciarsi appena possibile. Ricordiamoci tutti che ricostruire una squadra e un’immagine se pure sfocata del nostro Grifone calcistico cittadino sono occorsi oltre un anno e mezzo sulle macerie del dopoguerra post-camilliano e che il piano marshall pincioniano e’ stato appena avviato.

    • Dario 3 anni ago
      Reply

      Attilio Regolo, io non capisco mai se scrivi sul serio oppure a battuta..

    • BlackEagle 3 anni ago
      Reply

      Ma sei serio oppure hai scritto in chiave ironica? Perché nel primo caso, nonostante rispetti la opinioni altrui, mi sembri veramente un illuso.

  5. Maremmano di ferro 3 anni ago
    Reply

    Elementare Watson: osservare, concatenare, dedurre!!!!

  6. grifo65 3 anni ago
    Reply

    Complimenti alla pincioneria, che ha allestito un bel teatrino. quando Sanna ha dichiarato che alcuni giocatori non hanno nemmeno i soldi per mangiare , in trasmissione hanno dichiarato che pagano i pasti ai giocatori. poi oggi nel comunicato scrivono che pagano i pasti da atleta prima e dopo la gara. Non sapremo mai, che potenzialità economiche ha questa società? (lei pincione è venuto a fare calcio a Grosseto o cosa? perchè se vuole fare calcio per bene doveva farle vedere ste benedette potenzialità, invece lei e solo lei ha portato la squadra sull’orlo della retrocessione) Povero Grosseto! ora più che mai questa proprietà non mi rappresenta!!!
    per quelli che ieri sera erano in trasmissione, compreso i giornalisti che la conducevano. Non potevate quando ha incominciato lo show sparando su tutto mettere i puntini sulle I…… IO STO CON RICCARDO CIANI!!!!
    Ma una bella manifestazione di protesta no???

  7. max 3 anni ago
    Reply

    Sicuramente Pincione ha le sue(enormi)colpe,ma anche i tifosi hanno le loro.in questo è importante sostenere la squadra.
    ma forse non siete tifosi ma sudditi

    • grifo65 3 anni ago
      Reply

      Caro max. Sostieni che cosa? Sostieni delle continue prese in giro! per come la vedo io sarebbe da disertare in massa lo Zecchini e fare una manifestazione di protesta!!!! sie anche i soldi per il bisnes gli devo dare? Se parli a me quando dici che siamo sudditi, SCIACQUATI LA BOCCA!

  8. Sesto 3 anni ago
    Reply

    Non si sa se ridere o se piangere…tra l’altro si nota persino l’uso di un neologismo: per quel poco che conosco della lingua italiana, non mi risulta che esista l’aggettivo “inveritiero”. Sia come sia, dovremmo immaginare che lo sfogo di Sanna sia una specie di sceneggiata, chissà a quale scopo messa in atto, come se avesse qualcosa da guadagnarci…è evidente che il discorso non quadra. L’atmosfera è ormai surreale, starei per dire kafkiana e la sensazione che si stia menando il can per l’aia sempre più netta. Resta che è sempre più difficile capire quale sia il senso di un gioco in cui apparentemene tutti perdono.

  9. Virtus87 3 anni ago
    Reply

    Vi saluta Camilli comunque…L’anno scorso sboroni…quest’anno co…ni… Un abbraccio da Viterbo 🙂

    • ser 3 anni ago
      Reply

      Il sig. Camilli ha soltanto cambiato i co…ni..

  10. ser 3 anni ago
    Reply

    A quanto pare sia Pincione che il Comune hanno dato ascolto ad Attilio Regolo: intentata azione legale dal Comune per dichiarazioni lesive. Avrei voluto lo stesso atteggiamento dalla giunta precedente nei confronti del passato Presidente

    • Andrea 3 anni ago
      Reply

      “Comune di m***a” l’altro proprietario non l’ha mai detto. E in situazioni di morosità con tutti non ti ci sei mai trovato.

      • ser 3 anni ago
        Reply

        Non l’avrà detto al Comune , infatti a noi ci ha sempre trattato con i guanti bianchi! Probabilmente volevi dire ” non ci si è mai trovato” dal momento che la U.S. era di sua proprietà. Forse sbaglio ma mi sembra che gli sia stato richiesto di pagare quello che si sarebbe portato via.
        N.B. Come non ero camilliano prima non sono pincioniano ora e non faccio assolutamente questione di colore politico

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news