Connect with us

Prima Categoria

Le decisioni del giudice sportivo: mano pesante su Paganico e Sorano

Published

on

Ecco le decisioni del giudice sportivo in merito al campionato di Prima Categoria:


A CARICO DI SOCIETA’


AMMENDA  Euro 400,00  

PAGANICO Per aver rivolto al D.G. frasi di discriminazione razziale. 
Sanzione limitata per il fattivo intervento della dirigenza locale 
che impediva nel s.t. della gara il manifestarsi di tali ed ulteriori 
specifiche intemperanze. 

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER CINQUE GARE

ERCOLANI ALESSIO (SORANO A.S.D.) Espulso, quale giocatore di riserva, perché offendeva il D.G.. Alla notifica entrava indebitamente sul terreno di gioco, dirigendosi verso l’Arbitro con fare minaccioso e costringendolo ad arretrare per circa 2 metri. Desisteva dal suo intento unicamente per l’intervento del proprio allenatore. Abbandonava il terreno di gioco reiterando le offese.

 

SQUALIFICA PER TRE GARE 

BRIZI ROBERTO (SORANO A.S.D.) Espulso per grave fallo di gioco, dopo la notifica si rivolgeva all’arbitro con frase offensiva.

 

SQUALIFICA PER UNA GARA

 

BAGNI ANTONIO (PIEVESCOLA)

FORTUNATI CESARE (SAN QUIRICO)

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

 

 

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV infr

 

 

MASSIERI CIOLFI TOMMASO (ALBERESE)

GIACOMINI DARIO (MONTEROTONDO)

CAVALIERE MIRKO (PAGANICO)

DIONISI ANDREA (SAN QUIRICO)

FALCHI STEFANO (SORANO)

Advertisement
2 Comments
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Ora io non so cosa possono aver detto o fatto gli spettatori di Paganico, e quindi non voglio giudicare.. Ma negli ultimi periodi si fa sempre più abuso dei termini “discriminazione razziale” anche riferiti a dei casi in cui il razzismo non c’entra niente.. A mio modesto avviso ci si sta marciando un po’ troppo su questa questione!!

Secondo me guardano troppa televisione, vi immaginate che tifoseria organizzata esiste a Paganico, tale da infliggere un’ammenda di questo genere, sicuramente qualche cosa è stato detto e i dirigenti che cosa potevano fare se non intervenire prontamente per redarguire il tifoso (non nuovo a esternazioni del genere). Ancora una volta invece del buon senso e della comprensione si è preferito infierire con il referto arbitrale. Va poi ricordato che per racimolare 400 € di biglietti vista l’affluenza al campo sportivo, probabilmente serve tutto un giorno di andata, suggerirei quindi ai dirigenti del Paganico di chiedere la commutazione della pena dall’ammenda, a disputare una partita a porte chiuse.
Un ultimo suggerimento, da ora in poi la mitica frase rivolta all’arbitro e coniata negli storici tornei di Montalcino “arbitro nero ti si fa la barba e il contropelo”, potrà essere rivolta al direttore di gara solo se di razza ariana.

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x