C5 serie A2, Atlante vittoriosa 7-2 sull’Ossi

a sinistra Alex, autore di una tripletta

ATLANTE GROSSETO-OSSI SAN BARTOLOMEO 7-2 

ATLANTE GROSSETO: Del Ferraro, Gianneschi, Caverzan, Keko, Alex, Capitini, Villano, Ikoma, Barelli, Falaschi, Bender, Izzo. All. Chiappini
OSSI SAN BARTOLOMEO: Dalcin, Hernandez, Silon, Foppa, Vagner, Loriga, Demartis, Fiori, Fozzi, Canu, Argilli, Picconi. All. Loriga.
MARCATORI: 8′ Alex (G), 8’40” Barelli (G), 13’17” Alex (G), 19’40” Foppa (O), 0’36” st Keko (G), 2′ st aut. Alex (O), 8’45”  st Barelli (G), 18’30” st Alex (G), 19’58”  st Keko (G) .
ARBITRI: Raffaele Ricci (Foggia), Lorenzo Agostinelli (Bari). CRONO: Dario Parastesh (Ostia Lido)

GROSSETO – Festeggia il ritorno (non del tutto definitivo) alla Bombonera l’Atlante Grosseto cogliendo nella quarta giornata del campionato di Serie A2 il primo successo stagionale. Spazzato via l’Ossi San Bartolomeo con un rotondo 7-2, ma la gara è stata ben più tirata di quanto possa indurre a pensare il punteggio.

Tanta la voglia dei ragazzi di Chiappini di invertire la tendenza dopo due sconfitte consecutive, dopo un buon avvio dei sardi (squadra di un piccolo centro della provincia di Sassari), spaccano la partita Alex e capitan Barelli. Sul doppio vantaggio i maremmani rallentano sin troppo lasciando l’inizativa all’Ossi però pungendo ancora con Alex in ripartenza. Sul 3-0 gli ospiti accelerano e trovano con merito il primo centro a 20 secondi dall’intervallo solo su un calcio di punzione rimappallato che  Foppa corregge in fondo alla rete. In avvio di ripresa  botta e risposta con Keko (pallonetto sull’uscita del portiere) e Toigo Wagner che trova la deviazione determianante di Alex  per il momentaneo 4-2.  L’ossi fa la partita , Del Ferraro risponde da protagonista poi conmplice l’infruttuosa scelta del portiere di movimento, l’Atalnte dilaga recuperando palloni e spingendocon Barelli, Alex e Keko il parziale verso la tranquillità. 7-2 il risultato finale che rende prossimo il turno di riposo della squadra del patron Gianni Lamioni assai più lieto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news