Serie D: il Grosseto tenta il colpaccio con la Massese, il Gavorrano cerca il blitz contro la Fezzanese

Grosseto. Anche il nostro derby è scivolato via senza grandi emozioni, e così il Grosseto (6) ha trascorso un’altra settimana relativamente tranquilla; il netto successo ottenuto in coppa Italia, poi, ha fatto il resto e anche se la partita infrasettimanale non aveva quell’appeal che può avere la partita della domenica, vincerla ha certamente contribuito a rasserenare gli animi e a preparare al meglio l’incontro di domenica prossima allo Zecchini; già, perché domenica prossima, alle ore 14,30, orario di inizio variato a causa del ripristino dell’ora solare, allo Zecchini avremo niente meno che la capolista Massese (16). Partita un po’ in affanno, la Massese ha saputo via via rispettare il pronostico della vigilia e il presupposto che per lei questo campionato possa essere una cavalcata trionfale c’è tutto. Ormai da anni relegata tra i dilettanti, la storia della Massese si snoda nel tempo abbastanza piatta, senza mai avere dei picchi particolari visto che il massimo campionato da essa frequentato non è stato mai maggiore dell’attuale Lega Pro; quest’anno però le ambizioni sono quelle di un pronto ritorno nei campionati professionistici e l’impegno di tutti è rivolto alla vittoria diretta del campionato, cosa appunto che sembra possa realizzarsi in maniera concreta. Il Grosseto dovrà stare attento nell’affrontare una squadra forte, ma visto che la squadra sembrerebbe in ripresa e che riesce a combattere ad armi pari con squadre di alta classifica (tra le quali è sicuramente da annoverare il Gavorrano), mi aspetterei comunque una buona prestazione dei nostri ragazzi e chissà, sotto sotto la mia speranza è comunque quella di violare lo Zecchini ed ottenere così la prima vittoria casalinga in campionato.
Il programma prevede Argentina (10) – Jolly Montemurlo (13), match che si preannuncia comunque equilibrato tra due formazioni non considerate ai massimi livelli alla vigilia; Ghivizzano (5) – Lavagnese (11), con la squadra di casa che non riesce a ritrovare il giusto ritmo del campionato passato, mentre gli ospiti sono a ridosso delle squadre di vertice; in Ligorna (9) – Viareggio (9) avremo un incontro tra due squadre che si equivalgono, mentre un bell’incontro di alta classifica sarà Valdinievole Montecatini (14) – Savona (13) con i liguri che, evidentemente, recuperano fuori casa i unti persi tra le mura amiche.
Si prosegue con Ponsacco (4) – Sporting Recco (9), partita che interessa la zona calda della classifica; Real Forte Querceta (14) – Unione Sanremo (14), altro scontro al vertice con la squadra di Sanremo a recuperare la falsa partenza di questo campionato e Sestri Levante (7) – Finale (12) con la squadra di casa vogliosa di levarsi dal pantano della zona retrocessione.
A chiusura del programma della 9a giornata Fezzanese (10) – Gavorrano (15) con la squadra della nostra provincia intenzionata a non perdere contatto con la zona che conta della classifica e, perchè no, a ritornare in cima alla vetta, magari sperando in un grosso regalo dai “cugini” del Grosseto. (AS)

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news