Connect with us

Calcio

Serie D, la quinta giornata di campionato. Il big match è Albalonga-Grosseto

Published

on

Grosseto. L’ambiente grossetano è da qualche giorno concentrato sull’evento atteso ormai da diverso tempo: l’inaugurazione del Centro Sportivo dell’U.S. Grosseto che ci sarà sabato pomeriggio a partire dalle 17,30, che quasi quasi passa in secondo piano la sfida al vertice che ci aspetta domenica pomeriggio in terra laziale. Il Grosseto (10), è inoltre reduce dall’eliminazione di coppa Italia da parte del Seravezza e anche l’impegno infrasettimanale, che appunto ha registrato la prima sconfitta della stagione, potrebbe influenzare la prestazione della squadra biancorossa.
L’Albalonga (8), da parte sua, pur non essendo partita tra le grandi favorite del campionato, ha fino a qui dimostrato di non trovarsi lassù per caso e la squadra di Mister Magrini dovrà, aldilà delle distrazioni che ci possono essere, affrontare la trasferta con la massima concentrazione, come fatto fino ad ora, per non soccombere ad una da annoverare tra le sorprese di inizio campionato. La società con sede ad Albano Laziale ha sviluppato, con diverse denominazioni, tutta la sua storia calcistica, ma ha acquisito i massimi risultati proprio da qualche anno a questa parte con la vittoria della coppa Italia Dilettanti del Lazio (2014/2015), con la sconfitta in finale di coppa Italia dilettanti due stagioni più tardi e con il secondo posto nel campionato 2017/2018 e la partecipazione ai play off visti ai danni del Trastevere. Insomma, per il Grosseto un impegno di quelli tosti da affrontare da squadra tosta, come si è dimostrata fino ad ora in campionato.
Meno bene sta andando all’altra maremmana, il Follonica Gavorrano (4) che sicuramente è partita non come ci si aspettava, ma che dall’impegno interno contro il Flaminia (3), squadra che sembra più che alla portata dei maremmani, ci si aspetta un pronto riscatto e che segni un punto di partenza verso un “nuovo inizio di campionato”.
Il resto del calendario vede il Bastia (2) penultimo in classifica, ricevere il Foligno (7) che, anche se concluse molto poco, non sfigurò nella prima allo Zecchini dei biancorossi; il Cannara (3) reduce dal pareggio di Gavorrano, ricevere l’Aglianese (7), squadra che sembrerebbe di un altro spessore; il Monterosi (7), dato alla vigilia tra le più forti in campionato, riceverà il Pomezia (4) che non sembra avere particolari ambizioni se non di una salvezza tranquilla.
Si prosegue con Ponsacco (7) San Donato Tavarnelle (4), partita che sarà più equilibrata di quanto possa dire la classifica; in Sangiovannese (6) Aquila Montevarchi (6), derby molto sentito in zona, si potrebbe vedere un tentativo di rientrare nelle zone alte di classifica da parte della vincitrice; le maggiori sorprese fino ad ora, Scandicci (7) Grassina (7) si affronteranno in un incontro che si preannuncia aperto.
Chiude il programma della giornata il Tuttocuoio (0), mestamente in fondo alla classifica, che riceverà un Trestina (5) in cerca del miglior passo da fare per un campionato tranqullo. (AS)

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi