Albinia: adesso si deve conquistare la prima vittoria in campionato

Una fase di gioco dell'Incontro Albinia-Us Orbetello

Albinia. Dopo la sconfitta di Rosignano contro il Sei Rose per 2-0 l’Abinia cerca di lasciarsi alle spalle queste due prime partite del Campionato di Promozione e cercare sin da domenica di fare unti e lasciare l’ultimo posto anche se in folta compagnia. Le due gare perse non sono state giocate bene ma le molte assenze avute sino ad ora non sono assolutamente  una scusa. Nell’incontro disputato in terra livornese i rossoblu lamentavano l’assenza di ben cinque titolari e questi sono vantaggi che non si possono concedere agli avversari. Le 5 reti subite e nessuna segnata non devono trarre in inganno. L’inizio stagionale è stato difficile ma la squadra allenata da Picardi ha tutte le caratteristiche e le qualità per riprendersi. Nella terza giornata, al Combi, sarà di scena il Fucecchio. Saranno ancora assenti Lorenzini e Sgherri, il primo ancora squalificato (sono ancora due le gare da saltare) e il secondo infortunato. Sicuro il rientro di Bianchi dovrebbe esserci anche Mecarozzi e Andrea Negrini. Da segnalare l’esordio del nuovo acquisto, il portiere ventitreenne Notari che ha difeso in questa partita la porta albiniese.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW