Connect with us

Terza Categoria

Aldobrandesca, via Zamperini. Il mister sarà Coppi. Rinnovamento in vista

Published

on

 

L’Aldobrandesca Arcidosso si appresta ad una rivoluzione. O meglio, ad un rinnovamento della rosa. La società amiatina infatti, dopo il buon campionato di Terza categoria, ha rifiutato il ripescaggio in Seconda preferendo ripartire da capo. Zamperini non sarà più l’allenatore dei biancoverdi, ma al suo posto subentra Simone Coppi, colui che ha difeso la porta dell’Aldobrandesca nello scorso anno. Cambio sulla panchina, ma probabili anche diversi avvicendamenti nella rosa. La società è infatti intenzionata a rinnovare l’organico, con i vari Saladini, Boscagli, Gennari e Zamperini, ma anche lo stesso Coppi, che si dovrebbero fare un po’ da parte, dando spazio ad un gruppo di ragazzi più giovani e svolgendo il ruolo di chiocce all’interno dello spogliatoio. Bardelli, Saragaglia, Colombini, e gli altri dovrebbero rimanere ed a loro si aggiungerà un folto gruppo di giovani provenienti da Abbadia San Salvatore e da Santa Fiora. La rosa è quindi ancora in evoluzione, ma l’obiettivo della società è quello di ringiovanire la rosa, mantenendo però un forte gruppo all’interno dello spogliatoio. Dopo la conquista della Coppa Provinciale e il raggiungimento dei playoff, l’Aldobrandesca Arcidosso si appresta ad affrontare un’annata dove l’obiettivo stagionale ancora non pare ben chiaro.

 

Advertisement
21 Comments
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

21 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

La società Aldobrandesca Arcidosso, non condivide questo articolo per diverse inesattezze, ed invita il responsabile della terza categoria di grossetosport, a contattare il sig. Pastorelli Dario incaricato alle comunicazioni con la stampa dalla società in questione. Cordiali saluti
Deriu Emanuele.

Ma Boscagli non deve essere messo da parte!!!! Deve proprio smettere, deve prendere esempio dal Saladini Zamperini Gennari loro si che sono stati intelligenti

E allora uno dei due mente, e la società prenderà i provvedimenti del caso a norma di legge.

Ma che ci stai a fare Deriu…..che figure…..cmq conti patecchio vai….

Io conto poco hai ragione…te mi sembra anche meno…!!!
Buon campionato.

hahahahhahahhhaha,Grande Capi.

che contavi niente nion c’era bisogno di ribadirlo….cmq complimenti bella figura hai fatto fare alla società….
sei birbo vai…..

ora ci siamo spiegati perchè avete rinunciato al campionato di seconda…..ha risposto al telefono il d.s.
auguri

Visto che sono stato tirato in ballo, allora ballo… L’ultima mia “chiaccherata” con Capitani è del 5 luglio sulla chat di Facebook dove mi chiedeva notizie di mercato e dove io rispondevo che “ad Arcidosso il mercato c’è il martedì”. Battute a parte in quell’occasione ho comunicato che la situazione era in lavorazione. Successivamente giovedì 24 luglio venivo contattato perché avevamo rifiutato il ripescaggio. Confermavo, ed all’ affermazione “Cambio in panchina, rosa ringiovanita e senatori a fare da chiocce” rispondevo che i senatori avrebbero fatto i “babbi” e che Coppi, in seguito al corso effettuato in primavera, avrebbe avuto l’opportunità di allenare. L’ultimo messaggio Whatsupp, delle 17,31 del 24 luglio recita così: Confermo Coppi in panchina, per il mercato ti faccio sapere appena siamo pronti, ancora lavoriamo”. Ho parlato di ringiovanimento e successioni ma senza fare nomi.
Detto questo, oltre a ribadire che la società non caccia e non mette da parte nessuno, ringrazio pubblicamente i giocatori sopracitati (che non sono stati messi da parte), comunico che Boscagli ha dato la sua disponibilità a rimanere, e ringrazio Mister Zamperini per i risultati che è riuscito a farci raggiungere ed alla crescita che ci ha trasmesso come squadra e come società.

Capitani da buon giornalista quale è ha cercato di mettere insieme le poche informazioni avute per scrivere qualcosa,ma alla luce dei fatti ne è venuto fuori un articolo molto distante da quanto accaduto ai piedi del castello Aldobrandesco.
Il direttore sportivo, Emanuele Deriu, si è trovato al termine della passata stagione con giocatori importanti come Luca Saladini, Saverio Gennari e Paolo Zamperini, che non hanno dato la propria disponibilità per il campionato successivo per impegni familiari. Anche Roberto Zamperini ha manifestato la volontà di passare la guida tecnica della squadra, ma rimanendo sempre all’interno della società per dare il suo aiuto al nuovo allenatore. Altri giocatori per problemi legati allo studio hanno lasciato il gruppo e la società si è mossa per cercare di allestire una rosa competitiva.
Faccio i migliori auguri all’Aldobrandesca per questo nuovo inizio e i miei personali complimenti al direttore sportivo Emanuele Deriu per l’ottimo lavoro che svolge ormai da diversi anni.

Buon campionato a tutti.

ormai entro su Grosseto sport solo per cercare e leggere i commenti riferiti all’aldobrandesca per fare due risate….hahahahha siete troppo forti continuate cosi che ci fate sorride anche se siamo a lavoro invece di essere al mare.
Ora aspetto un commento dove dite:” allora ti basta poco per fare due risate” ahhahahahahah che tipi

Pensa che vita che devi fare…

Anche io sono allibito!!!
Per l’esattezza ne ho 14 di mesi, ma almeno ho il coraggio di dire chi sono…. Te no!!! Probabilmente ti senti con la coscienza sporca oppure sei ancora più piccolo di me..:-)

Quello che ti meriti d.s se così si puo chiamare…. uno che parla con giocatori promette…. poi li scarica su wattsapp…. veramente degno di una terza categoria

se hai le palle rispondi alle dichiarazioni di ahahahah oppure sei in torto? Se fosse così staresti facendo un figurone con tutto i lettori di Grosseto sport che non sn pochi….io uscirei di casa con la maschera….se fosse vero ehhh …ora sentiamo la risposta del d.s.

Grandiiiiiiiii, questo e’il calcio vero, se ero un impresario teatrale vi prendevo a tutti.

si peccato sei a contratto a progetto……

Da oggi avete un tifoso siete in più,siete meravigliosi

Pardon ,ho messo un pardon in più,grandiiiiiiii

hahahahahahah che situazione!!

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

21
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x