Connect with us

Calcio

Serie D, Grosseto: vincere per continuare a sognare

Vietato fallire domenica al “Carlo Zecchini”. Con i fiorentini c’è bisogno del ritorno ai tre punti.

Published

on

Grosseto – Il pareggio del Grosseto (49) a San Giovanni Valdarno di domenica scorsa ha lasciato un po’ di amaro in bocca in quanto, per il gioco espresso e le occasioni avute (in particolar modo nel primo tempo), i tre punti sarebbero stati strameritati. La pillola zuccherata è stata però rappresentata dal fatto che il Grosseto, nonostante il mezzo passo falso, non ha perso punti su tutte le immediate inseguitrici approfittando della sconfitta interna del Monterosi dell’Albalonga e quella esterna del Grassina a Gavorrano, nonchè del pareggio interno dello Scandicci. Proprio lo Scandicci (39) sarà di scena domenica allo Zecchini nel match clou della settimana con la possibilità per la squadra biancorossa di dare un colpo definitivo alle ambizioni dei fiorentini e respingere i nuovi attacchi delle immediate inseguitrici, tutte impegnate in incontri più agevoli rispetto ai maremmani. Gli ospiti, però, non verranno certo a Grosseto con l’intento di fare la vittima sacrificale e cercheranno di accorciare e guadagnare la miglior posizione in vista dei play off, attualmente insidiati da vicino dal Montevarchi.
Il Monterosi (47) da parte sua viaggerà alla volta di Trestina (33), squadra in cerca di punti per certificare in anticipo una probabile salvezza, dove cercherà di riprendere il cammino verso la vetta bruscamente interrotto da due sconfitte consecutive; seconda trasferta consecutiva per il Grassina (45) che farà visita all’Aglianese (33), squadra non semplicissima da affrontare a domicilio; trasferta anche per l’Albalonga (42) che però farà visita al fanalino di coda Tuttocuoio (16) in una partita che sembra scontata nel risultato ancora prima di cominciare a giocarla.
Impegno casalingo, invece, per l’Aquila Montevarchi (37) che riceverà l’altra maremmana, il Follonica Gavorrano (34), match nel quale si giocheranno concrete possibilità di accesso ai play off;derby umbro a Foligno (36), che occupa una situazione assolutamente tranquilla, dove arriverà il Cannara (30) impegnato a restare fuori dalla lotta per i play out; spostandosi un po’ più a sud abbiamo il derby laziale tra Pomezia (25) e Flaminia (33) con i padroni di casa che cercheranno quanto meno una posizione migliore all’interno della griglia dei playout.
Chiudono il programma della 26a giornata Ponsacco (17) – Sangiovannese (29), occasionissima per i valdarnesi per cominciare a togliersi dalla lotta per i play out, e San Donato Tavarnelle (28) – Bastia (26), scontro tra formazioni che sembrano destinate alla disputa dei play out. (AS)
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi